giovedì 11 marzo 2010

Carlo said: Olimpiadi? Sì, dei cartelloni...

Continuiamo a inserire con piacere le discettazioni del cittadino Carlo al quale però diciamo: perché non mandi pure qualche foto?


Roma candidata alle Olimpiadi dei Cartelloni, assegnazione sicura... Allora via Val Melaina direzione Prati Fiscali, qualche decina di metri prima del semaforo, circa 16 maxicartelloni uno attaccato all'altro!!! Via Salaria direzione centro, tra via Marciana Marina e confluenza con Prati Fiscali, davanti l'antica torre salaria (epoca romana), 23 cartelloni dei quali 18 maxi in 60 metri di strada, tra erbacce e calcinacci. Biglietto da visita per chi entra a Roma... Subito oltre, le aree verdi a corredo degli svincoli Salaria\Olimpica (che il Comune fa regolarmente rasare...) ospitano un'altra ventina di impianti, anche nello spartitraffico e quasi tutti maxi, circa quattro volte quelli che c'erano due anni fa!!!! Ho segnalato via web ai vigili, ma stanno sempre li, anzi aumentano: arrivando dalla Salaria e imboccando la Tangenziale direzione San Giovanni la confluenza è completamente impallata dai cartelloni, si richia la vita, non si vede nulla, si entra in Tangenziale alla cieca.


San Lorenzo, recinzione Parco de Sanctis, prossimità uscita dalla Tangenziale est per Porta Maggiore direzione centro: impianto da otto metri che porta due cartelloni da quattro, ma la struttura è da otto metri (ditta Gregor) ed è stata installata solo qualche settimana fa... sempre su via dello Scalo di San Lorenzo, ci sono due edifici che hanno sulla facciata laterale ognuno tre maxicartelloni a dieci metri di altezza dal suolo, nella zona altre travi sono state appena installate a ridosso del viadotto della tangenziale!!! In tutta la zona sono almeno quadruplicati gli impianti.
Carlo

5 commenti:

  1. La Gregor è una di quelle più attive nell'invasione, hanno (probabilmente) creato anche un'altra ditta, che mette gli stessi, identici, cartelli, ma con logo diverso (io ho avuto l'onore di avere il numero 4 sul mio percorso casa ufficio)
    Da sottolineare che usano due tubi metallici di circa 20 cm di diametro, PUNTUALMENTE non verniciati e arrugginiti, vergogna nella vergogna (appena c'è un po' di sole vi mando la fotina)

    RispondiElimina
  2. Telefonare ai vigili non serve a nulla o quasi.
    Ti rispondono che è il Dipartimento 8° che si occupa di rimozioni e..udite udite..mi hanno assicurato che il peggio deve ancora arrivare.
    ve l'ho detto: 1 milione di cartelloni entro Natale, 1 ogni 4 abitanti, un record che nessuna bidonville del 4° mondo potrà mai insidiare ad una città che fu Patrimonio mondiale dell'umanità ed ora è stata venduta, per qualche milione di euro nelle casse comunali,come schiava a una banda di criminali senza scrupoli (avvocato mi denunci..non c'è problema). Il mondo deve conoscere questo spaventoso saccheggio di fronte al quale Brenno, Alarico e i Lanzichenecchi saranno quasi dimenticati. Cartellopoli resterà nei libri di storia come esemplare vicenda in cui amministratori senza capacità, senso del dovere e spessore culturale distrussero in pochi mesi la Bellezza accumulata nel corso dei secoli.

    RispondiElimina
  3. Qual è lo studio legale che ci sta cagando il cazzo?

    RispondiElimina
  4. Oggi sono passato a piazza cardinal consalvi a pochi metri da Ponte Milvio, monumento della città, sui maxi cartelloni che deturpano lo spazio antistante lo storico ponte ho notato un manifesto con su scritto cartellopoli !!!! Forza cosi su tutti i cartelli ma con manifesti piu grandi che si leggano stando in auto !!!!
    Se i vigili del dip 8 hanno detto che il peggio deve ancora venire vuol dire che sanno...e allora si denunci lo scempio, è loro dovere anche per la tutela dell'incolumità dei cittadini.

    RispondiElimina
  5. il Dipartimento 8° si occupa di commercio ed attività produttive..è quello del mitico Bordoni.
    I vigili di un gruppo circoscrizionale mi hanno detto che le eventuali rimozioni (non sghignazzate vi prego..) sono ormai di competenza esclusiva del suddetto dipartimento.
    Ma vi siete letti l'esemplare documento sul Parco di Veio del gruppo VAS? Poi se uno dice che il Comune è complice viene diffidato..
    Non molleremo, sappiatelo Cartellonari & friends

    RispondiElimina