venerdì 16 aprile 2010

E intanto in piena città storica...


Via Soana. Tra Piazza Tuscolo e Piazza Re di Roma. Zona signorile, come si diceva una volta. Zona cartellonara, oggi. Un prima e dopo per gradire: ieri i lavori di riqualificazione dei marciapiedi, oggi, sui marciapiedi riqualificati, due bei cartelloni, di cui un magniloquente 4x3 Esotas. Naturalmente tutto illegale, tutto illecito, tutto abusivo, tutto contrarissimo al Codice della Strada. Ole'.

14 commenti:

  1. ma che c'è di male io non capisco se uno non vuole legere la pubblicita non la legge. preoccupatevi dei problemi veri, traffico, le buche, la delinquenza, le scritte sui muri

    RispondiElimina
  2. Che tristezza! :-(

    SuD

    RispondiElimina
  3. Problema vero: cartelloni abusivi che impediscono il passaggio di pedoni e handicappati sui marciapiedi.
    Problema vero: cartelloni abusivi che coprono la vista dei monumenti e dei palazzi della città.
    Problema vero: cartelloni abusivi che per essere piantati distruggono le strade, poi ristrutturate a spese nostre.
    Problema vero: cartelloni abusivi piantati male che quando piove o tira vento mettono a rischio la vita di chi ci passa vicino.

    Problema vero: CARTELLONI ABUSIVI.

    RiccardoMA

    RispondiElimina
  4. Al primo etereo "ingenuotto" vorrei ricordare che il cartellonazzo ha danneggiato il costoso basolato e l'aiuola appena ripristinati con taaanti soldini pubblici, toglie il raro e superstite SPAZIO APERTO, la LUCE, l'ARIA, DEGRADA e SVILISCE le quinte ARCHITETTONICHE, il POCO VERDE sopravvissuto e ci fa vivere in una FAVELA disordinata e volgare.

    PUO' BASTARE anima pia ?

    E poi dì all'amichi tua che lo decide il municipio o il Comune dove si può e in caso di PREZZOLATA IGNAVIA valgono REGOLAMENTI SUPERIORI.

    Poi, ancora se te piace tanto mettitelo sur balcone TUO, chè l'AIUOLA invece è anche mia...

    RispondiElimina
  5. scritte sui muri e cartelloni abusivi, stesso schifo.

    RispondiElimina
  6. il giorno che metteranno un cartellone pubblicitario davanti alla finestra di casa tua allora si che ti preoccuperai...
    Il problema non sono i cartelloni ma la mentalità dei nostri amministratori che poi ricade sui cartelloni, sulla sporcizia, sui delinquenti, ecc...
    semmai io mi chiedo come possiamo sperare che questi pezzenti (gli amministratori e i politici) si possano preoccupare dei cartelloni se sono loro i primi abusivi a deturpare la città con i loro faccioni di m... prima per chiederti il voto e poi per ringraziarti. Non so in altre parti di Roma ma dove sono io, Talenti, mettono sempre una infinità di tubi innocenti gialli durante il periodo elettorale poi, quando si ricordano, li tolgono lasciando tanti bei buchetti sul marciapiede... a TRE passi l'uno dall'altro... li ho contati e ho scoperto chi ha "piantato" quei ciuffetti di erba lungo il marciapiede...
    incazzato nero

    RispondiElimina
  7. a me sembra che voi vogliate solo prendervela con alemanno per un problema secondario

    RispondiElimina
  8. Problema secondario? Il giorno che ci scappa il morto perché è andato a sbattere con lo scooter contro uno di questi obbrobri illegittimo, installato contro i dettati del Codice della Strada (che ci protegge TUTTI) vedi come diventa primario... M'auguro che la Magistratura faccia chiarezza.

    Da cittadino, senza alcun riferimento a nessun partito politico o similia, con gli occhi di chi ama questa città, assisto a questo degrado che NON HA PARAGONI in una capitale europea. Siamo sicuri che aiuta e arricchisce Roma, invece di danneggiarla ancora di più? Ma per favore... Invece di potenziare i servizi di accoglienza ai turisti (quelli si che portano denaro) li accogliamo con questo SCEMPIO, pronti a dare questa bella pubblicità alla nostra città, CAPITALE d'ITALIA.

    RispondiElimina
  9. "Zona signorile" una volta...le zone tipo San Giovanni e Appio sono destinate a diventare come le periferie anni 90, e le periferie sono destinate a diventare dei rumenifici (anagnina) o dei dormitori (ponte di nona)

    RispondiElimina
  10. Quoto questi anonimo, una volta che all'appio verrà fatta la sopraelevata studiata da Veltroni sarà periferia a tutti gli effetti..
    Anche per me non c'è nessun problema con questi cartelloni...sono attacchi pretestuosi.

    Sessorium se vuoi diferndere Roma impedisci la costruzione della nuova tangenziale in sopraelevata...! Salverai migliaia e migliaia di vite .

    RispondiElimina
  11. il rispetto delle regole è davvero un "problema secondario"?? ci rendiamo conto che qui ci sono aziende che, in spregio al codice della strada e alla legalità, piantano abusivamente (di notte) cartelloni enormi in tutta la citta? questo si chiama ABUSIVISMO! sono stufo di questo "benaltrismo"! ricordiamoci che "il buon dio sta nei dettagli", e che se un amministratore permette tutto questo è in grado di permettere cose anche più gravi.

    RispondiElimina
  12. aiuto aiuto quardate questo sito www.cartellopoli.com
    se contrastate le multinazionali vi mangiano..
    tipico sito spia delle multinazionali....nella homepage fanno pure sondaggio
    sul gradimento delle ditte pubblicitarie(sono tutte multinazionali)
    attenzione vi possono anche cancellare i
    vostri commenti!!!!PROVATE
    Carlo e
    fitzcarraldo con sessorium e in
    fine mc Daemon

    RispondiElimina
  13. aiuto aiuto quardate questo sito www.cartellopoli.com
    se contrastate le multinazionali vi mangiano..
    tipico sito spia delle multinazionali....nella homepage fanno pure sondaggio
    sul gradimento delle ditte pubblicitarie(sono tutte multinazionali)
    attenzione vi possono anche cancellare i
    vostri commenti!!!!PROVATE
    Carlo e
    fitzcarraldo con sessorium e in
    fine mc Daemon
    asgard1

    RispondiElimina