venerdì 16 aprile 2010

Prima, durante, dopo. E dopo ancora







Vi ricordate la rotonda da noi tenuta d'occhio durante i giorni del convegno sull'urbanistica all'Auditorium? Notammo che alcuni cartelli erano stati tolti, poi rimessi, poi tolti ancora. Il primo giorno di convegno l'aiuola -pur circondata da una serie di cartelli illegali addosso al perimetro del Parco di Villa Glori (guardate la foto, fa impressione)- era libera.
Il secondo giorno di convegno invece è così.
A nostro avviso questo ignobile cemento pettinato sul pratino curato di questa rotonda, questa calce appena posata di notte da qualche manovale della criminalità cartellonara (è vietatissimo, è criminale -appunto- posizionare cartelli in mezzo a rotatorie), a nostro avviso è proprio un simbolo della cartellopoli romana. Cemento su erba (peraltro erba curata da un vivaio, come ripotato dal cartellino evidentemente a cura del Parco della Musica), prepotenza delle prepotenze con la consapevolezza dell'impunità.
Gli impianti che violano il codice della strada, in attesa dei piani regolatori e di quant'altro, vanno sequestrati. E occorre impedire che su di loro si possa raccogliere pubblicità. Se-que-stra-ti.

18 commenti:

  1. Infinita tristezza.
    Ale

    RispondiElimina
  2. direi che questa del parco della musica è la prova provata che il Comune cerca solo di salvare la faccia rimuovendo i cartelli in zone strategiche e poi lasciando che vengano rimessi una volta passato l'evento..La dice lunga su tutta la problematica. Propongo che il Blog passi subito le foto e relativo racconto al Magistrato che sta indagando, serve per farsi una idea piu' precisa.

    RispondiElimina
  3. anche a piazza priscilla, davanti villa ada e le catacombe stanno ristrutturando i marciapiedi, bene sulla piccola piazza ci sono tre cartelloni uno attaccato all'altro di varie dimensioni.Oggi ho visto che hanno smantellato il marciapiedi per rifarlo ma i tre cartelli non li hanno toccati e sono fuori legge piazzati in mezzo alla carreggiata e un incrocio.!! Guai a toccare COSA LORO.

    RispondiElimina
  4. Ciao Anonimo, hai proprio ragione su piazza Priscilla, stamattina ci sono passato anche io e ho fatto la stessa considerazione!

    E non stiamo certo parlando di posti dove le case costano poco, o di periferie degradate... chissà che ne pensano i proprietari di appartamenti da milioni di euro, del fatto che si affacciano e anziché il convento di Santa Priscilla vedono 'sti cartelloni di m...!

    Avevo anche mandato delle foto proprio di quella piazza a Sessorium pochi giorni fa, ma non ha ritenuto di pubblicarle.

    RispondiElimina
  5. Credo davvero che Cartellopoli dovrebbe scrivere al Magistrato incaricato dell'indagine, fornendo tutto il materiale raccolto in questi mesi di intenso lavoro.

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  6. no dai, non ci posso credere, hanno rimesso gli ecomostri........................CHE SCHIFO!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. La cosa pazzesca è che hanno rimesso (presumo) lo stesso cartello !!
    Si nota chiaramente infatti che è vecchio e ammaccato.
    Ma di più: è PALESE che la rimozione temporanea è stata concordata con il comune, non a caso è tornato lo stesso cartello, e questa è la PROVA LAMPANTE da fornire al magistrato che il Comune non rispetta nemmeno la sua stessa normativa, semplicemente pazzesco !

    RispondiElimina
  8. E poi guardate in che condizione è la segnaletica orizzontale... Quasi scolorita... E siamo vicinissimi ai Parioli, quartiere "chic" della Capitale... Pensate gli altri...

    MA dico, invece di pensare alle "archistar", una SERIA attenzione a ridipingere strisce pedonali, linee di mezzeria etc, il Comune la vuole conferire? E poi ci si lamenta degli incidenti automobilistici... E questo cartellone, in TOTALE SPREGIO delle norme di cui al Codice della Strada...

    RispondiElimina
  9. Naturalmente abbiamo scritto alla simpatica società PES, senza risposta alcuna.

    RispondiElimina
  10. Ore 0.44 un camioncino NuovaSpazi si aggira per il IV Municipio a piazzare nuovi cartelli (ne aveva quattro caricati nel posteriore del camion).
    Avvistato in Via Pian di Sco.
    Domattina Roma si sveglierà con altri bei scintillanti cartelloni.
    Di questo passo...
    Ale

    RispondiElimina
  11. e poi dicono che vogliamo fare gli sceriffi..
    Questa è la prova solare della connivenza tra cartellonari e qualche funzionario del Comune.
    La magistratura ne tenga conto nelle indagini che disporrà. Questi miserabili banditelli e i loro protettori mi fanno veramente schifo

    RispondiElimina
  12. Anche nel'24 i sopravvissuti cittadini onesti speravano solo nella magistratura, poi azzittirono pure quella...

    RispondiElimina
  13. questo blog è inutile
    la mafia non esiste
    e questo blog pubblicizza solo le cose negative di roma danneggiando l'immagine della città!!!!!

    RispondiElimina
  14. aiuto aiuto quardate questo sito www.cartellopoli.com
    se contrastate le multinazionali vi mangiano..
    tipico sito spia delle multinazionali....nella homepage fanno pure sondaggio
    sul gradimento delle ditte pubblicitarie(sono tutte multinazionali)
    attenzione vi possono anche cancellare i
    vostri commenti!!!!PROVATE
    Carlo e
    fitzcarraldo

    RispondiElimina
  15. aiuto aiuto quardate questo sito www.cartellopoli.com
    se contrastate le multinazionali vi mangiano..
    tipico sito spia delle multinazionali....nella homepage fanno pure sondaggio
    sul gradimento delle ditte pubblicitarie(sono tutte multinazionali)
    attenzione vi possono anche cancellare i
    vostri commenti!!!!PROVATE
    Carlo e
    fitzcarraldo

    RispondiElimina
  16. aiuto aiuto quardate questo sito www.cartellopoli.com
    se contrastate le multinazionali vi mangiano..
    tipico sito spia delle multinazionali....nella homepage fanno pure sondaggio
    sul gradimento delle ditte pubblicitarie(sono tutte multinazionali)
    attenzione vi possono anche cancellare i
    vostri commenti!!!!PROVATE
    Carlo e
    fitzcarraldo

    RispondiElimina
  17. aiuto aiuto quardate questo sito www.cartellopoli.com
    se contrastate le multinazionali vi mangiano..
    tipico sito spia delle multinazionali....nella homepage fanno pure sondaggio
    sul gradimento delle ditte pubblicitarie(sono tutte multinazionali)
    attenzione vi possono anche cancellare i
    vostri commenti!!!!PROVATE
    Carlo e
    fitzcarraldo con sessorium

    RispondiElimina
  18. aiuto aiuto quardate questo sito www.cartellopoli.com
    se contrastate le multinazionali vi mangiano..
    tipico sito spia delle multinazionali....nella homepage fanno pure sondaggio
    sul gradimento delle ditte pubblicitarie(sono tutte multinazionali)
    attenzione vi possono anche cancellare i
    vostri commenti!!!!PROVATE
    Carlo e
    fitzcarraldo con sessorium e in
    fine mc Daemon

    RispondiElimina