venerdì 28 maggio 2010

Una domenica per firmare

In attesa di allestire banchetti lungo il litorale per raccogliere le firme a Ostia (anche lei distrutta dai cartelloni) durante giugno e luglio, vi diamo un appuntamento importante per questa domenica per coloro tra voi che ancora non hanno firmato la Delibera di Iniziativa Popolare contro i cartelloni abusivi, selvacci, deturpanti che stanno umiliando la nostra città.
Vi ricordiamo che la Delibera è la nostra unica e ultima arma in quanto cittadini per combattere contro una forma inusitata di criminalità che vede complice del malaffare l'amministrazione comunale stessa (senza far tanti giri di parole): in attesa che tutto questo gorgo di porcherie venga sciolto e opportunamente punito dalla magistratura (Ilaria Calò se ci sei batti un colpo!!!), i cittadini si muovono formalmente proponendo -mediante la raccolta di 5000 firme- una proposta di delibera al Consiglio Comunale.
Per perfezionare l'iniziativa, appunto, abbiamo bisogno delle vostre firme e di quelle dei vostri parenti, conoscenti, amici e di tutte le persone civili della città.
Ecco perché vi invitiamo domenica (30 maggio) mattina all'iniziativa La Soffitta Sotto i Portici a Piazza Augusto Imperatore dove troverete un banchetto per firmare a cura dei locali comitati di cittadini. Firmate e fate firmare.

2 commenti:

  1. ieri tardo pomeriggio passando per viale castro pretorio lungo l'edificio della caserma macao ho notato la fila di macchine strombazzanti in quanto pur essendoci il verde per coloro che dovevano girare a destra al semaforo non si riusciva a procedere..Sapete perche? c'era il camion di una anonima ditta che stava cambiando il manifesto da un grosso cartellone sito sul bordo del marciapiedi !!!! Non solo ma il poveraccio che stava compiendo l'operazione lavorava in cima ad una scala fatiscente a circa 5 metri di altezza senza alcuna sicurezza e protezione !!! Va segnalata la cosa anche all'ispettorato del lavoro e al magistrato Ilaria Calò che indaga sullo scandalo delle affissioni, perche' questa è la regola !!!

    RispondiElimina
  2. Non ci siamo capiti: serve qualcuno che dia una mano a raccogliere firme. Inutile segnalare questo o quell'impianto, tutta Roma è invasa. Non perdiamo tempo, rimbocchiamoci le maniche. Serve l'aiuto di tutti.

    RispondiElimina