domenica 6 giugno 2010

Bosi-segnala: le mura a Castro Pretorio


Si segnala che l'impianto di cui si rimette di seguito la foto risulta installato dalla ditta "Nuovi Spazi" a ridosso delle mura aureliane di Castro Pretorio, in totale difformità quindi del divieto di collocazione "a meno di cinquanta metri da ambedue i lati delle Mura aureliane", prescritto dalla lettera e) del 1° comma dell'art. 18 del Regolamento approvato con deliberazione n. 37/2009.

Se ne chiede pertanto l'immediata rimozione, si sensi del comma 13-bis dell'art. 23 del Codice della Strada, senza possibilità alcuna di ricollocazione del medesimo impianto in altra parte della città, a maggior ragione perché dal 1 gennaio 2010 non risulta essere stato concesso alcun rinnovo delle autorizzazioni.

Si resta in attesa di un cortese riscontro scritto, che anche se per via telematica si richiede comunque ai sensi degli articoli 2, 3 e 9 della legge n. 241/1990.

Distinti saluti.

Inviato da VAS - Verdi Ambiente e Società a segnalazioniaffissioni@comune.roma.it il 4-6-2010

4 commenti:

  1. Possiamo andare fieri della gestione della cosa pubblica by Alemanno e compagnucci : porcherie così non se ne vedono in nessun'altra parte del mondo civilizzato (ma anche non civilizzato)!

    GIANNI E DAVIDE A CASA A PULIRE LE RAPE...sarebbe di maggior utilità e minor danno

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  2. grande, sempre più grande! :)

    RispondiElimina
  3. Gianni&Davide - premiata ditta cartelloni e affini. Con noi il degrado sparisce: dietro i cartelloni.

    RispondiElimina
  4. alemanno (danno): zingaro de roma.

    RispondiElimina