venerdì 4 giugno 2010

Bosi-segnala: Monte Mario

Si segnala che a ridosso della sede legale dell’Ente Parco "Roma Natura" in via Gomenizza 81 (di accesso a villa Mazzanti), a fianco del poco distante ingresso da piazza Maresciallo Giardino alla riserva naturale di Monte Mario, risultano installati i seguenti 7 impianti pubblicitari abusivi:
1) cartellone monofacciale di mt. 4 x 3 installato dalla ditta “APA” alla sinistra dell’ingresso alla riserva con il n. 1088, che porta il numero di codice identificativo 0044/BC902/P;
2) cartellone monofacciale di mt. 4 x 3 installato dalla ditta “APA” alla sinistra dell’ingresso alla riserva con il n. 1089, che porta il numero di codice identificativo 0044/BC903/P;
3) cartellone monofacciale di mt. 4 x 3 installato dalla S.r.l. “SCI” alla destra dell’ingresso alla riserva, che porta il numero di codice identificativo 0040/AH863/P;
4) cartellone monofacciale di mt. 4 x 3 installato dalla S.r.l. “SCI” alla destra dell’ingresso alla riserva, che porta il numero di codice identificativo 0040/AH864/P;
5) cartellone monofacciale di mt. 2 x 2 installato dalla ditta “Romantech Pictures” alla destra dell’ingresso alla riserva, che porta il numero di codice identificativo 0122/BO094/P;
6) cartellone monofacciale di mt. 2 x 3 installato alla destra dell’ingresso alla riserva, senza alcun numero di codice identificativo, dalla ditta “Spazi Nuovi” che secondo la banca dati del Comune ha in corso il procedimento di voltura della ditta “Nevada Pubblicità”;
7) cartellone monofacciale di mt. 4 x 3 installato con il n. 29 dalla Ditta “PS” alla destra dell’ingresso alla riserva, che porta il numero di codice identificativo 0070/AS066/P.

Si evidenzia che ai confini dell'area naturale protetta vige il divieto di affissione prescritto dalla lettera o) del 3° comma dell'art. 8 della legge regionale n. 29/1997.

Si chiede pertanto l'immediata rimozione dei suddetti impianti, ai sensi del comma 13-bis dell'art. 23 del Codice della Strada, senza possibilità alcuna di ricollocazione dei medesimi impianti in altra parte della città, a maggior ragione perché con titolo autorizzatorio scaduto al 31.12.2009 e non rinnovato.

Si resta in attesa di un cortese riscontro scritto, che anche se per via telematica si richiede comunque ai sensi degli articoli 2, 3 e 9 della legge n. 241/1990.

Distinti saluti.
inviato a segnalazioniaffissioni@comune.roma.it il 1-6-2010

7 commenti:

  1. godo una cifra a immaginare 'sti parassiti dei nostri soldi che sbroccano a ricevere tutte 'ste comunicazioni

    Bosi sommergili! che devono sudarselo lo stipendio preso dalle nostre tasse

    RispondiElimina
  2. Drakkar sommergiamoli anche noi, Bosi è il più esperto ma tutti noi siamo molto determinati e tignosi..E qualche risultato si ottiene!
    Pensa per esempio agli odiosi cartelloni rimossi al Foro Italico (certo una goccia nel mare..)Impegnatevi con la raccolta firme, in prima persona. Io sono arrivato a 250.
    Non diamo tregua ai cartellonari e ai loro sponsor.
    CARTELLONIA DELENDA EST!

    RispondiElimina
  3. @fitz

    volentieri, purtroppo attualmente non vivo in Roma, ma vi seguo con attenzione

    RispondiElimina
  4. Peccato Drakkar..ho l'impressione che saresti un resistente coi fiocchi..

    RispondiElimina
  5. @fitz

    ti ringrazio, ma sono sicuro e tranquillo ché siete belli tosti anche voi ;–)

    io qui a Torino mi trovo un po' spaesato al riguardo perché, complice il fatto che il degrado è un po' minore e c'è meno gente incivile (perlomeno per motivi statistici: c'è proprio meno gente in generale) il movimento antidegrado praticamente non esiste

    ho preso contatto con il blogger di http://amaretorino.blogspot.com/ ma per ora nient'altro

    sarebbe bello per me riunire un movimento simile a Torino e poi magari fare un gemellaggio con quello romano, con relativo incontro davanti a farinata e pizza in padellino, che a Roma io non l'ho mai trovate :D

    RispondiElimina
  6. bosi, vorrei chiederti se il cartellone monofacciale di mt. 4 x 3 installato dalla ditta “APA” alla sinistra dell’ingresso alla riserva con il n. 1089, che porta il numero di codice identificativo 0044/BC903/P; è quello accanto all'angolo accanto al benzinaio, in via gomenizza,perchè due mattine fa, ci ho sbattuto la testa...(sono alta poco meno di un metro e 80) e non ci potevo credere...
    ciao marianna

    RispondiElimina