martedì 22 giugno 2010

Flaminio castigato




Maxxi compreso! Tutti in piedi ad applaudire. Forse i cartellonari non sono graditi, che possono tranquillamente andare a fare i loro affari altrove. Mica è obbligatorio stare a Roma, no? Il mercato è globalizzato, no? Provino a fare questo scempio altrove, e vedrete cosa succederà loro, altroché un po' di spray rosso...

6 commenti:

  1. Bravi! (o bravo, visto che la mano che verga queste scritte è sempre la stessa..)
    ma avete provato a dare una spallata ai cartelloni della tipologia in basso? secondo me crollano facilmente... altrimenti un paio di martellate farebbero sicuramente un bell'effetto..

    RispondiElimina
  2. Oggi ho visto la scritta "cartellone abusivo" (scritta a mano su cartone e applicata sul cartellone con lo scotch) anche su un cartellone sito in via Labicana accanto alla fermata metro Manzoni. Bravi!

    RispondiElimina
  3. Magnifico! BWAHAHAHAHAAHHAAAAAAA

    RispondiElimina
  4. Anonimo delle 17.10
    grazie per i consigli.
    Magari inizia a metterli in pratica anche tu

    RispondiElimina
  5. HO QUASI PROVATO UN ORGASMO.

    RispondiElimina