sabato 5 giugno 2010

Raccolta firme: importantissimi banchetti durante il weekend

Sabato pomeriggio il nostro Francesco Fiori ha organizzato un banchetto in Via Bravetta angolo Via della Pisana. Non lo lasciate solo in balia dei cartellonari di passaggio. Andate a coadiuvarlo, a firmare, a far firmare a spiegare a tutte le persone che vi vedranno quale ferita insanabile si sta compiendo ai danni della nostra città.
Domenica mattina alcuni militanti di Cartellopoli raccoglieranno firme a Villa Pamphili, presso il centro anziani di Via Vitellia 104, a due passi da Via Leone XIII. Non mancate e avvertite quante più persone possibile.

Non facciamo calare la tensione, l'informazione e l'attenzione verso gli animali che si stanno divorando Roma. Neppure un attimo. Non diamo loro il tempo di respirare, di pianificare una criminosa strategia, di pensare a cosa sta succedendo. Dopo anni e anni di mafia incontrastata, l'hanno fatta grossa, hanno esagerato. E ora i cittadini hanno deciso che non se ne può più. Hanno deciso che Roma deve diventare una città normale, almeno -intanto- per quanto riguarda la cartellonistica.

8 commenti:

  1. ALEMANNO EBORDONI VERGOGNATEVI : AVETE DISTRUTTO ROMA !!!

    RispondiElimina
  2. VENI, VIDI, FIRMAI

    RispondiElimina
  3. Firmate! Firmate!

    Non è più tollerabile che ROMA sia DEVASTATA da questo SCEMPIO ASSOLUTO. Firmate, di qualunque parte politica si sia: chi ha a cuore Roma non può assistere a questa IGNOMINIA senza pari.

    M'auguro che la Magistratura faccia chiarezza.

    RispondiElimina
  4. Firmiamo tutti, facciamo sentire la nostra voce perche' il degrado è la rovina di tutti noi, dietro il degrado c'e' la malavita, il malaffare la corruzione, la mafia e la camorra. CI tolgono pure l'aria se non ci ribelliamo. La città, Roma, non è della destra o della sinistra è dei cittadini!!!!!!! Ridateci la città, ladri !!
    Carlo

    RispondiElimina
  5. Sono appena tornato da Villa Pamphili. Il banchetto per la raccolta firme è stato allestito per bene con cartoncini bristol recanti slogan e foto degli orrori romani. In tutto sono stato circa una mezzoretta, avremo raccolto una cinquantina di firme. Incredibile, la gente si fermava a firmare senza che neanche glielo chiedessimo. Vedevano le foto sui cartoncini e si precipitavano a chiedere informazioni. Abbiamo raccolto i pareri della gente, che è letteralmemte AVVELENATA. Ne vedremo delle belle.

    RispondiElimina
  6. La marea del disgusto e della rabbia popolare sta montando e si cominciano a sentire sordi e potenti tuoni..il temporale s'appressa e non sarà breve!
    I mafiosi cartellonari e i loro sponsor meditino bene...e presto

    RispondiElimina
  7. oltre 300 firme in poche ore..un successo clamoroso!!!!

    RispondiElimina
  8. 300 in una mattinata? Bene bene, se il prossimo weekend ci organizziamo con i turni per fare mattina+pomeriggio è verosimile che nel solo weekend si possano rimediare 1000 firme e chiudere definitivamente il discorso.

    RispondiElimina