giovedì 3 giugno 2010

Semplicemente incredibile


Questa è Piazza del Caravaggio. A parte le facili battute sul nome della piazza (se il buon Merisi lo sapesse...), ma non vi viene voglia -guardando come è ridotta la nostra città- di vederla bruciare tutta. Di vederla radere al suolo in modo da poterla ricostruire normale, in linea con tutti gli altri posti civili del mondo. Non vi viene una malsana tentazione d'azzeramento?

21 commenti:

  1. più che bruciare roma bisogerebbe mettere in gabbia quelli che continuano a ridurla così...

    cartellonari e politici, passando anche per i molti cittadini incivili

    RispondiElimina
  2. Sinceramente, viene voglia di cambiare città. Ma, da cittadino romano, che ama questa città, non posso non scrivere il mio SDEGNO per un siffatto panorama. MA DOVE SIAMO? E' questa la Capitale d'Italia? L'Urbe?

    M'auguro che la Magistratura faccia chiarezza.

    RispondiElimina
  3. Mi auguro di vedere ALEMANNO E BORDONI IN CANOTTIERA SOTTO IL SOLE A TOGLIERE QUESTA IGNOMINIA DA ROMA, circondati da cittadini e ciclisti esasperati!

    E' UN VERO SCHIFO...VOGLIO UN SINDACOOOOO!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Qualcuno ha mai fatto un collegamento tra la mancata cura degli alberi nei giardinetti di Roma (spesso sono ridotti a dei mozziconi di tronchi) e la proliferazione dei cartelloni in queste zone?

    Se ci fossero più alberi, i cartelloni non si vedrebbero!

    UN NUOVO ALBERO AL POSTO DI OGNI CARTELLONE ABBATTUTO!

    RiccardoMA

    RispondiElimina
  5. Graffiti e cartelloni abusivi, questo è diventata Roma.

    RispondiElimina
  6. Guarda il servizio giardini del Comune è a livello di una città del terzo mondo. E non aggiungo altro.

    RispondiElimina
  7. Sono d'accordo con i commenti su esposti, ma sarei molto contento se si parlasse un pò anche delle periferie romane. Da diversi giorni si pone l'accento (giustamente) sullo scempio dei quartieri più "fortunati" rispetto alla periferia. Vi assicuro che in periferia lo schifo è all'ennesima potenza. Ho documentato (fotografato e inviato al Comitato), lo scempio di Via Boccea altezza GRA (Casalotti). Lì ti viene la voglia di chiudere gli occhi per non farsi scoppiare il fegato. In meno di 200 metri ho contato oltre 70 impianti tutti di grandi dimensioni. Ne vogliamo parlare?? e non solo perchè vivo nel XVI municipio...
    F.F.

    RispondiElimina
  8. Dimenticavo... lì di alberi ce ne sono tantissimi, come si vede dalle foto, ma fra un albero e l'altro ci sono i cartelloni, come si vede dalle foto.. otre 70 cartelloni!
    F.F.

    RispondiElimina
  9. Sinceramente, viene voglia di cambiare città

    già fatto, da 4 mesi, e ne sto già godendo i vantaggi

    RispondiElimina
  10. UN NUOVO ALBERO AL POSTO DI OGNI CARTELLONE ABBATTUTO!

    bellissima questa idea, ci sarebbe da farne una campagna

    RispondiElimina
  11. Se non si fanno rispettare le regole, ogni 2 alberi ci piantano un cartellone in mezzo...
    Avanti con la raccolta firme!!!!!!!!!!

    F.F.

    RispondiElimina
  12. A me l'idea dell'albero non piace, perchè Athos de Luca la ripropone ogni anno per qualcosa. Se dovete essere apartitici almeno provateci ! Tra l'altro l'ho vista proposta anche un paio di mesetti fa, con altre persone tutte belle impellicciate !

    RispondiElimina
  13. Viene da rodersi il fegato.
    Alemanno, Bordoni e la loro cricca mi dovranno pagare le cure mediche...

    RispondiElimina
  14. pensa roma sarebbe un foresta!!!!!

    RispondiElimina
  15. Certo che se proponi di piantare alberi e ti accusano di essere di parte (senza firma), ce n'è proprio poca di speranza.

    Anonimo delle 19.02 ti meriti il tuo bel sindaco! Almeno fai un'altra proposta. O è il solito commento pagato da Bordoni?

    RiccardoMA

    RispondiElimina
  16. Volevo dire che questa proposta viene riesumata ogni volta da alcuni politici.....non c'è nulla di ragionevole ne di nuovo. De Luca aveva questo striscione un paio di mesi fa, circondato da tante signore tutte con la pelliccia (mi ha colpito anche il contrasto albero e cadavere...perchè la pelliccia è questo).
    La proposta è svincolarvi dai politici (a me non mi paga nessuno, e a te ?), salviamo Roma dalla speculazione, perchè si sta parlando di questo ... e allora come fate a chiedere aiuto agli altri speculatori ?
    sono meglio i 50.000 nuovi cartelloni (cifra teorica , ovviamente)
    o i nuovi 28 centri commerciali sotto Veltroni (in poco più di un mandato).
    Se rispondi a questa domanda con una preferenza appoggi una speculazione e in realtà non pensi al bene di Roma...ma ad altri interessi.
    A me per questo sessorium non mi piace moltissimo, perchè lui appoggia senza ombra di dubbio la speculazione dei palazzinari ed ecco perchè giornali lo intervistano, in realtà non da fastidio ai poteri forti ! Per questo spero che report non si lasci trascinare in questa battaglia politica !

    Cosa propongo ? Vuoi piantare alberi ? ok, Piantiamo i pini in quello che resta della pineta di ostia..... ma a nessuno importa ! Neanche ai vostri eroi di sinistra !

    RispondiElimina
  17. Ignorare Scrotinum doverosum est.
    Liudi et alia mater ignota confundere parvo pelosum saccum in infelix flavus palo et scalciare rafficae cazzatorum pro distogliere et depistare populus incazzatissimum Romanus.

    RispondiElimina
  18. Lo vedi RiccardoMa , mi chiedi cosa propongo e arriva questo troll che cerca di riportare la discussione sull'aiuto dei politici . stai tranquillo io non vengo pagato da nessuno, ma qui qualcuno qualche soldino potrebbe guadagnarlo.....

    Guardatemi male perchè sono diverso...
    riderò di voi perchè siete tutti uguali !

    RispondiElimina
  19. Pellicce ad aprile? :D

    28 centri commerciali? :D :D

    è inutile che continui a buttarla in caciara, la lotta contro i cartelloni va avanti e interventi come i tuoi servono solo a dare ragione a questo movimento.

    Grazie di cuore,

    RiccardoMA

    RispondiElimina
  20. caro anonimo che tenti di buttarli in caciara coi centri commerciali di veltroni etc.etc. Qui non si sta discutendo di urbanistica ma di un'altra cosa che ti piaccia o no. Cominciamo intanto dalle cose semplici come lo scempio cartellonaro che pero' sta deturpando la città imbruttendola anche peggio dei centri commerciali. Se ce l'hai coi centri commerciali e con veltroni cercati un altro blog, tutto qui. Ma non cercare di gettare fumo per far caciara perche se no pensiamo che sei un cartellonaro vedetta...
    ciao caro.
    carlo

    RispondiElimina
  21. Non date soddisfazione a questo demente.
    Non rispondetegli. Da mesi vieni qui a provocare, non cerca nessun confronto ma solo un penoso attimo di notorietà, poveraccio.
    Pensiamo a portare avanti la raccolta di firme.
    Altre grosse iniziative all'orizzonte: abbiamo bisogno di un pò del vostro tempo

    RispondiElimina