sabato 24 luglio 2010

Banchettano sulla città spolpandola viva



Le foto si riferiscono a ieri mattina. Placidamente adagiato sulla pista ciclabile, un carro-gru montava l'ennesimo enorme cartellone all'incrocio tra Colombo e Laurentina. Guaradte questo incrocio: la segnaletica è ormai di impossibile riconoscibilità, non la si scorge nella selva dei monumenti. E poi controllate il confronto con Street View. Qui in un tempo non lontanissimo c'era un solo cartellone, oggi è la jungla più totale. Jungla in tutti i sensi: le foto di due anni fa dimostrano anche come si sia interrotta anche la manutenzione dei cigli: il segnale con la freccia per lo Sheraton è completamente avvinto nella vegetazione...

11 commenti:

  1. LO STUPRO STA AUMENTANDO e le azioni dei cartellonari, affissionisti, monnezzari si stanno facendo sempre più numerose e spudorate. Come stanno aumentando i parcheggiatori abusivi, sempre più aggressivi, i salsicciari, bancarellari...la città è allo sbando, vigili che passano, ma mai che si fermano a fare una multa o un controllo a questa feccia.
    Meno male che la destra aveva puntato tutto sulla sicurezza: Alemanno vai a fare il parcheggiatore che ti riesce meglio !

    RispondiElimina
  2. Davvero Alemanno TORNA A RUBARE LE AUTORADIO SUL LUNGOMARE DI BARI. Vattene e lasciaci in pace.

    Queste due foto sono eloquentissime:
    - camion che parcheggia sul marciapiedi e sulla pista ciclabile, NELLA TOTALE CERTEZZA DELL'IMPUNITÀ, per compiere un'azione illegale.

    - incuria totale del bene pubblico: erbacce alte due metri ai lati delle strade, cartelli di indicazione stradale scarabocchiati e illegibili in mezzo a un mare di cartelloni.

    L'unica cosa chiara è la totale incapacità di questa giunta e di questo sindaco nel fare il loro lavoro. E poi Alemanno vuole fare il referendum sui grattacieli???? Ma a che serve? I problemi della città continuano irrisolti.

    Flavio Gioia

    RispondiElimina
  3. iera sera passando su lungotevere flaminio guardando verso sinistra verso lo stadio olimpico mi pare di aver visto un cartello 1x1 piazzato sul marciapiedi di ponte duca d'aosta sul versante che da verso lo stadio. Ora cominciano pure sui ponti storici di roma??? Va be che nell'area pedonale di ponte milvio lato piazza cardinal consalvi da mesi c'e un cartello che pubblicizza una farmacia !!!! A quanto i cartelli dentro il colosseo? BORDONI IN GALERA.

    RispondiElimina
  4. Vicino i ponti ci sono già le mappe pubblicitarie..
    Ieri a In Onda, su La7, c'era Alemanno con Fuksas e parlavano dei problemi di Roma. Indovinate che gli ha chiesto la Costamagna?.."Cartelloni abusivi?" e lui, il sindaco, ha ripetuto cartelloni abusivi facendo cenno di sì, pure quello è un problema. Fuksas non ha trovato di meglio di lamentarsi degli alberi di poche specie senza pensare un minimo ai graffiti che imbrattano, deturpano, sviliscono qualsiasi architettura moderna e antica di Roma.

    RispondiElimina
  5. fuksas fa affari anche grazie a questa giunta e anche con la precedente ad onor del vero.Comunque bisogna insistere direttamente su Alemanno e sulla incoerenza tra quello che dichiara (decoro, legalità) e quello che avviene sul fronte, tra gli altri, delle affissioni. E' anche probabile che la faccia tosta di bordoni cerchi di sminuire agli occhi del Sindaco la situazione per salvare il culo finchè puo'...Ma alemanno non è tipo da farsi prendere per i fondelli a lungo dai suoi sottoposti, investiamo del problema direttamente lui, che poi è quello che alla fine verrà cacciato alle prossime elezioni e sta perdendo reputazione nel suo partito a causa del caos di roma.
    carlo

    RispondiElimina
  6. mandiamogli tutti la immagine di questo blog che lo ritrae insieme alla giunta tra i cartelloni!!!! e dietro di lui bordoni che se la ride..secondo me alemanno si incazza...
    usiamo la mail del sito del Comune di Roma..

    RispondiElimina
  7. Gli sparo un rutto megagalattico e li butto giù tutti come birilli

    RispondiElimina
  8. tu...il rutto

    invece io ...faccio una mega scureggia
    cos' cascano tutti

    RispondiElimina
  9. Un gruppo di estremisti sta cercando di conquistare Roma...ma non ci riusciranno ! Tonè sei rasato non pelato !!! Comunque no problem, so perfettamente che siete in 4-5... anche se vi dichiarate migliaia !

    RispondiElimina
  10. anonimo Tonè sarà pure rasato e non pelato pero' ti assicuro che non sono 4 o 5, io tonè manco so chi è..eppure partecipo da mesi a questo blog e sono tra quelli che speravo che con Alemanno ci sarebbe stato piu ordine, legalità, strade ordinate e pulite etc.etc. invece è tutto il contrario e molto peggio di prima. Non è tonè che mette la gente contro questa amministrazione, credimi è il malaffare e l'incapacità di chi amministra che sta scavando la fossa a questa destra Asociale.
    Carlo
    p.s. e speriamo che i magistrati vadano fino in fondo, siamo stufi di gente che straparla e poi si fa i porci affari propri, fanno politica per rubare e tenersi i soldi in tasca. E tutti quei movimentucoli di destra sociale che stanno zitti invece di difendere i cittadini...Allora sai che ti dico?? molto meglio Tonè.

    RispondiElimina
  11. AL MISERABILE CARTELLONARO, convinto di stare fra i "ggiusti" solo perchè vive in una città dove è norma la corruzione e l'arroganza malavitosa:

    "estremista" sarebbe chi vuole il rispetto delle regole di convivenza civile?

    La dice lunga del punto cui siamo arrivati...

    RispondiElimina