sabato 17 luglio 2010

Cartellonari al tribunale. Ancora fuori, purtroppo...

Dopo aver (fatto tagliare?) tagliato il fastidioso leccio (segatura ancora fresca) che toglieva visibilità alll'ennesima fonte del pizzo, stanotte un megacartellone oscurerà il Tribunale Civile a via Lepanto...
Già scavato il marciapiede, cementate (fresche) le ampie basi, recintato con transenne di tipo comunale... Ecco stanotte entrerà in azione impunita la consueta squadraccia a montare il catafalco oscurante ed umiliante, quasi davanti all'ingresso del Tribunale Civile: un paradosso scandaloso in un Paese Civile, la tragica e attesa involuzione finale.
C'è ancora un'autorità qualsiasi che possa provare a fermarli?
Caiofabricius

9 commenti:

  1. quindi si sta per commettere un abuso! allora segnaliamo ai vigili urbani, se poi non intervengono è la prova provata che c'e' connivenza tra ditte di affissioni (abusive) e Comune di Roma. In quanto dopo che il cartellone è stato installato il Comune autorizza l'abuso sanandolo di fatto. Quindi deve intervenire prima per esercitare il suo dovere di controllo sul rispetto della Legge. Se non lo fa è complice. Ora mando la segnalazione via mail ai vigili e servizio affissioni. Fatelo in tanti e tenete copia della email per allegarla alle indagini della magistratura. Anzi mandiamo per conoscenza a qualche email della Procura di ROma.
    carlo

    RispondiElimina
  2. http://www.06blog.it/post/9046/brutalmag-larte-prende-la-forma-della-segnaletica-stradale-a-roma/last?message=accepted#add_comment

    Guardate questi come li hanno tolti subito...

    RispondiElimina
  3. Dunque... cemento o poliuretano?

    RispondiElimina
  4. monteverde resiste18 luglio 2010 23:54

    Ho 20 kg di cemento a pronta presa nel bagagliaio.
    Fatevi sentire..sapete chi sono

    RispondiElimina
  5. eh per cementare bordone di kg ne servono almeno 400. Sopra ci si puo' piantare un bel 4x3 con la scritta : qui giace colui che amò tanto roma che volle farle tanta pubblicità, con 100.000 cartelloni abusivi!!!!!!!!
    Gennaro Lomorto & figli, pompe funebri e affini, dal 1890 una scelta di vita.

    RispondiElimina
  6. i cartelloni non esistono so invenzioni dei giornale...la mafia non esiste so invenzione dei giornale....bordone non esiste so invenzione di alemanne...

    RispondiElimina
  7. alegnagne no eziste

    RispondiElimina
  8. I vigili del 17° gruppo sono stati ufficialmente avvertiti. Un' ulteriore incredibile VERGOGNA CHE DOMANI MATTINA DOCUMENTERO' CON FOTO DETTAGLIATE, un leccio sanissimo tagliato da questi pezzi di merda e due tubi di plastica pronti ad accogliere l'ennesimo cartellone a 2 passi dal Tribunale civile in Via Lepanto! Ci sono diversi reati commessi e non ve la faremo passare, capito PEZZI DI MERDA? Volete la guerra? Noi siamo pronti, da tempo

    RispondiElimina