giovedì 29 luglio 2010

Largo dei Cartelloni Albani


Foto da cliccare per ingrandire, e da guardare nei particolari. Cartellopoli ripete: come è possibile che i cittadini i cui appartamenti -pagati fior di mila euro- affacciano su questo slargo non si ribellano? Perché non organizzano sit-in? Perché accettano di vivere in mezzo ad una discarica inaudita? Perché non battono ciglio nel vedere che la loro strada, il loro cielo, il loro sole, la loro sicurezza, il loro panorama sono stati regalati alla mafia? Perché non si trasferiscono a vivere in piazza, con delle tende, fintanto che i cartelloni non verranno rimossi tutti? E il Municipio, l'arcigno Municipio di Susi Fantino, perché non muove un dito? Perché non sollecita la protesta? Cosa diamine ci sono a fare dei Municipi di sinistra, di opposizione, se poi chiudono un occhio e anzi due?

19 commenti:

  1. L'opposizione è morta 15 anni fa, ora sono stipendiati dalla maggioranza per stare ziti e muti.

    PD - PDL -..NA VORTA COMANDO IO NA VORTA COMANDI TE E VISSERO TUTTI FELICI E CONTENTI ALLE SPALLE DEGLI ITALIANI.

    RispondiElimina
  2. Ho visto sull'Olimpica le scritte ABUSIVO siete fantastici !!!!

    RispondiElimina
  3. Se avete un pò di tempo passate in Via Leone XIII e continuate fino a Circonvallazione Gianicolense..qualcuno ha fatto un grazioso cadeaux ai cartellonari e ai Vigili del XVI° gruppo che non hanno mosso un dito per impedire l'ennesimo scempio (vedi post del 14 luglio) pur ripetutamente sollecitati ad intervenire e mentendo ad un cittadino al quale fu assicurato che "avevano bloccato l'installazione" di 2 nuovi mostruosi impianti della SCI (li potete vedere oggi davanti al civico 352 e 193 di Circonvallazione Gianicolense).
    Ma sappiano TUTTI questi signori (Vigili compresi) che a Piazzale Clodio il lavoro della Magistratura prosegue, come prosegue la resistenza dei Romani al massacro inaudito della città

    RispondiElimina
  4. Ho denunciato anche io presso i Vigili l'installazione dei cartelloni su via Leone XIII. Un applauso perchè verranno visti da centinaia di persone.

    zzz.zzz.zzz. silenzio la Magistratura dorme.

    RispondiElimina
  5. Ma guarda chi trovi, girando con street view:
    http://img228.imageshack.us/img228/829/bordoni2.png
    http://img401.imageshack.us/img401/3803/bordoni1.png

    "La certezza del mio impegno" (per i cartellonari)
    (l'adesivo "dissent" sul manifesto poi calza a pennello)

    RispondiElimina
  6. ALEMANNO E BORDONI HANNO DISTRUTTO ROMA.

    ORA DEVONO PAGARE!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Al primo anonimo: l'opposizione c'è ed è sveglia, e il PD non sta a guardare. Evita di ripetere cazzate lette da qualche suino pidiellino senza ragionare.

    GUARDA E GODI O ANONIMO DEL CAZZO
    http://www.flickr.com/photos/pdroma2/

    GUARDA E GODI
    http://www.flickr.com/photos/pdroma2/page2/

    BORDONI...

    SCAPPA DA ROMA...

    RispondiElimina
  8. Bravi PD, adesso andate a staccare i manifesti abusivi che attaccate ovunque, come il PDL.

    RispondiElimina
  9. Les (riprendiamociroma?), non è quetsione di PD o PDL bisogna regolamentare il settore elle affissioni, se questa regolamentazione non c'è il PD da solo può fare poco, limitarsi agli spazi legali contro un nemico che incarta pure i monumenti significa non fare campagna elettorale.

    RispondiElimina
  10. DISINFETTIAMO ROMA DALLA PESTE BORDONICA! FUORI I SUINI DA ROMA, VIA I BARBARI, RICACCIAMO ATTILA NELLA FOGNA DA CUI E' STATO VOMITATO. FUORI I COATTI DAL CAMPIDOGLIO, VIA I ZORI DA ROMA. ALEMANNO FUORI DAI COGLIONI

    RispondiElimina
  11. La fiera delle teste di cazzo.
    Ci mancava pure l'artista francese...

    http://roma.corriere.it/roma/notizie/tempo_libero/10_luglio_27/mosaici-space-invaders-torriero-1703470919633.shtml

    Ma possibile che qua ognuno fa come cazzo je pare e viene pure osannato sui giornali?
    Ma dove arriveremo?

    RispondiElimina
  12. Non sono Riprendiamoci, anonimo.
    Io non posso che essere contento che il PD appoggi la nostra battaglia, è suo dovere fare opposizione a una delle peggiori giunte degli ultimi 20 anni. Sui cartelloni ci siamo, sui manifesti no. Il PD si comporta in egual maniera al PDL e non perché vuole inseguirli sullo stesso terreno ma perché semplicemente condivide la convinzione che la propaganda nel 2010 si faccia attaccando i manifesti sui muri delle case.

    RispondiElimina
  13. Ogni volta ci si fa la stessa domanda "come mai i cittadini non si ribellano?". Perché allora non si fa delle belle interviste, magari può aiutare a capire meglio la situazione.

    RispondiElimina
  14. E' vero, semplificando troppo si rischia di banalizzare, ma direi di tenere sempre a mente questo semplice assioma o dogma o evidenza de monsieur Lapalisse:

    PD e sinistra fanno poco per contrastare la merda della corruzione

    PDL e destra bananas SONO questa merda corrotta e corruttrice.

    (Evidente con l'oscena storia dei Cartelloni, ma anche con molte altre tristi vicende che stanno affossando l'Italia)

    RispondiElimina
  15. Ma Les non si può giocare una partita contro chi bara lo capisci o no? Le regole vanno decise insieme e sui manifesti servono certamente delle regole

    RispondiElimina
  16. Per Anonimo delle 12.20, a differenza tua e dei tuoi degni compari critico oggettivamente il problema, non mi faccio infinocchiare ne dall'UDC ne dal PDL ... ma nemmeno da voi del PD che ATTACCATE MANIFESTI SELVAGGI OVUNQUE, DISTRUGGETE MARCIAPIEDI APPENA RIFATTI E CAVALCATE LA NOSTRA PROTESTA PER TORNACONTO MENTRE SPORCATE E DEGRADATE ROMA.

    che ci scrivete sulle centinaia di affisioni del PD uguali a quelle di Bordani ...fammi sentire dai.

    RispondiElimina
  17. Guarda che tutti i partiti barano sulle affissioni sui muri, da sempre.

    RispondiElimina
  18. Ma perchè in campagna elettorale il PD su quei cartelloni abusivi si faceva pubblicità? Perchè?

    RispondiElimina
  19. E io che pensavo facesse solo Mortadella...

    http://www.bresaolabordoni.it/

    RispondiElimina