domenica 11 luglio 2010

Ma ancora non li hanno tolti?





Davanti alla Stazione, a Piazza Esedra e pure davanti al Grand Hotel. Ma questo scandalo deve rimanere ancora per molto in essere?

5 commenti:

  1. E' sconcertante ma purtroppo pare proprio di sì.
    Almeno finchè non cambia l' "amministrazione".

    Siamo messi male, eh ?

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  2. immaginate una place di Parigi con quei cartelloni..impossibile

    RispondiElimina
  3. Place des Victoires. E' molto simile a Piazza Esedra nella struttura. Andate a vedervi com'è tenuta...

    RispondiElimina
  4. alemanno e company se la prende col manifesto del culo non perchè blasfemo ma perche' gli fa comodo farsi pubblicità come castigatore delle affissioni abusive e questo testimonia quanto questa giunta sia colpevole sapendo di esserlo..Sanno che si sta muovendo qualcosa che puo' metterli in pericolo e cercano ogni occasione per fare comunicazione e propaganda nel senso contrario. Aspettiamoci di vedere il sindaco che oscura i manifesti abusivi (delle ditte che non fanno parte della cricca ovviamente). Vediamo se ha il coraggio di inaugurare il restyling di via salaria dove per ogni cipresso piantato c'e' un cartellone abusivo..

    RispondiElimina
  5. C'è posto per tutti, soprattutto per l'evasione fiscale, il degrado cittadino e l'anarchia amministrativa.

    RiccardoMA

    RispondiElimina