venerdì 16 luglio 2010

Porta di Roma


E se questa è la porta, pensate il resto. Chi sono i pazzi che ancora stanno comperando pubblicità in questo sprazzo di Camorrolandia in piena Roma? Svegliatevi!!!

6 commenti:

  1. cari commercianti che pagate per questa pubblicità..fatevi ridare i soldi e citateli per danno all'immagine...I cartelloni cosi attaccati uno all'altro, vere foreste di catafalchi disordinati disturbano l'occhio e la mente e tutto si percepisce fuor che la pubblicità e se la si percepisce la si associa ad una sensazione di degrado, quindi negativa. Non buttate i soldi, mandateli a quel paese i cartellonari e i loro protettori.

    RispondiElimina
  2. Tutta la fatica che fanno gli architetti per trovare delle soluzioni visive per gli edifici e poi arrivano 'sti aborti a coprire tutto.

    RispondiElimina
  3. Chiedo ai responsabili del blog se oltre alle denunce su questo sito si stanno preparando degli esposti alla magistratura.

    Grazie.

    RispondiElimina
  4. Se i commercianti di roma avessero un QI decente non pagherebbero per pubblicità che nessuno vede; ogni tanto capito a porta di roma, quel punto è allucinante, impossibile che l'occhio si fermi su un cartellone, troppi e troppo vicini, soldi completamente sprecati
    Il problema è che quasi tutti i commercianti sono evasori fiscali, magari arriviamo al paradosso che invece si fanno fatturare le spese pubblicitarie tanto per ammazzare i loro (finti) redditi dichiarati al fisco.
    Giudici, ma quando arrivate ??!!

    RispondiElimina
  5. @Anonimo delle 23.32, l'architetto Bosi ha dichiarato qui sopra che invierà al magistrato i suoi esposti, praticamente sta già preparando il furgone ......

    RispondiElimina
  6. Bisogna inviarli al più presto, mi pare che le violazioni le abbiamo provate, solo la magistratura può obbligare il comune a rimuovere lo schifo che ci circonda.

    RispondiElimina