domenica 29 agosto 2010

Alla luce del sole


In pieno giorno, verso le ore 13, via Virginia Agnelli, XVI municipio. Chiamati vigili: nessuna risposta. Chiamato lo 060606: deve segnalarlo a via Fabiola.
Traduzione: lasciamo loro fare quello che vogliono.

E' incredibile ma incomincio a rimpiangere la giunta Veltroni che aveva restituito la decenza a questa via e alla vicina via Ramazzini rimuovendo tutti i cartelloni. Oggi via Ramazzini può essere tranquillamente rinominata via dei cartelloni abusivi (ne ho contati 20 in poche centinaia di metri di strada), via Virginia Agnelli farà certamente la stessa fine.
Manfredi Monfreda

18 commenti:

  1. Perchè non gli hai suggerito di tagliare quei pini ?! Il cartellone si vedrebbe meglio !

    Fai l'esposto! Non ci vuole niente. Lo scrivi su un foglio di carta semplice e ci alleghi la fotografia.
    Serve il documento. I tuoi dati rimangono riservati. Lo consegni al comando VV.UU. del municipio e scrivi anche che nessuno ti ha risposto al tel !!!

    RispondiElimina
  2. Una banda di sordidi, laidi, ignobili, scaltri, infami cartellonari che stanno devastando sempre più la nostra città, fregandosene altamente di qualunque norma e disposizione, appoggiati, incoraggiati da un'Amministrazione lasciata in pasto a squali legati a dubbie consorterie del malaffare. E la magistratura? Dorme?

    RispondiElimina
  3. E' LA PROVA PROVATA DELLE BALLE DI BORDONI E PACIELLO !!! alle associazioni hanno detto che avrebbero rimosso 1000 cartelloni, e te credo, si mette daccordo coi cartellonari e li avvisa che gli dovrà rimuovere qualche cartello per tacitare i cittadini e farsi buona pubblicità.Nel frattempo per 1000 che ne toglie ne lascia mettere altri 3000 !!!!!!! capito il giochino di bordoni e paciello??? ASSOCIAZIONI SVEGLIATEVI E DENUNCIATELI ALLA MAGISTRATURA. DENUNCIATE ANCHE I COMANDI DEI VIGILI URBANI CHE FANNO LO SCARICABARILE..NOMI E COGNOMI SULLE DENUNCE!!!
    CARLO

    RispondiElimina
  4. nella giornata di ieri altro cartello spuntato sul prato tra salaria via del foro italiaco, i pini che sono sul prato sono ormai totalmente oscurati, sono SETTE cartelloni uno accanto all'altro in prossimità di incrocio. Prima di questa giunta di VANDALI erano DUE !!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Anonimo delle 9.35
    forse non sai che il 16° gruppo dei Vigili di Via Fabiola è quello che cacciò da Villa Pamphili alcuni rappresentanti del Comitato che raccoglievano firme di appoggio alla delibera di iniziativa popolare per un cavillo..è quello a cui appartiene la vigilessa che assicurò telefonicamente che avevano bloccato le installazioni dei cartelloni-mostri della SCI in Circonvallazione Gianicolense..prontamente installati pochi giorni dopo nonostante i tempestivi inviti ad intervenire dei cittadini..è quello che non vede i cartelloni piantati in mezzo allo striminzito spartitraffico di Via Leone XIII in totale violazione del Codice della Strada..
    E noi dovremmo denunciare nuove installazioni a questi ineffabili personaggi?
    Forse hai ragione però..sarebbe un'altro mattone da aggiungere alla MONTAGNA di prove delle loro omissioni di atti d'ufficio e chissà cos'altro.
    Quanto a Carlo, oltre ad invitarlo a PARTECIPARE dal vivo all'organizzazione delle attività di sensibilizzazione che presto riprenderanno, lo tranquillizzo..nessuno si farà prendere per il culo da questi squallidi personaggi che prima o poi pagheranno il loro conto con la giustizia

    RispondiElimina
  6. Resistenza Attiva29 agosto 2010 10:36

    Il comando vigili XVI gruppo è ormai tristemente famoso per favorire chi mette i cartelloni e osteggiare chi raccoglie firme e fa denunce. Bisogna controllare il territorio, segnalare i buchi nel terreno, coordinarsi, insomma rendere la vita difficile agli invasori e ai loro amici. Non facciamoci prendere ancora per il culo!

    RispondiElimina
  7. Resistenza Attiva29 agosto 2010 10:40

    OOPSS!! Fitz è stato più veloce di me nel rispondere... e guarda caso la pensiamo allo stesso modo.. Dobbiamo essere sempre di più, ARRUOLATEVI!!

    RispondiElimina
  8. Fare un esposto è semplice.
    Foglio di carta semplice.
    Estremi di un documento di identità
    Esposizione del fatto con data, luogo, dettagli e possibilmente fotografie.
    Data e firma
    Consegnare la comando dei vigili di competenza.
    Ci vogliono 10 minuti e devono agire.
    Se non agiscono rimane traccia.
    I dati rimangono riservati.

    RispondiElimina
  9. Siamo gli unici europei a dover sopportare l'orrido spettacolo dei cartelloni piazzati negli spartitraffico a verde.

    RispondiElimina
  10. ho visto oggi le plancie per le comunicazioni del Comune messe a via delle terme di caracalla in piena zone archeologico monumentale ad opera del servizio affissioni. Una porcata, sono soliti cartelli di lamierino alla quale andranno incollati squallidi manifesti che poi alla fine saranno utilizzati per la pubblicita di carta igienica e politici di turno. Che necessita c'era di metterli proprio in questa zona e anche numerosi??? Credo per fare un altro regalo ai cartellonari che in questo caso il cartello se lo ritrovano messo gia dal COmune...a gratis.
    BORDONI TOGLILI IMMEDIATAMENTE, NON SERVONO A NIENTE. SOLO DEGRADO.

    RispondiElimina
  11. Perfettamente d'accordo sulle plance : FANNO SCHIFO!!!


    PURO TERZO MONDO, NON SI VEDONO IN NESSUNA CITTA? "OCCIDENTALE" (nè sahariana!)

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  12. Domani faccio un esposto al XVI gruppo.
    Ho scattato delle foto èuna vergogna, Via Ramazzini è distrutta e le aiulo invase da questi mostri di cartelòloni.

    BORDONI SEI UN TOPO DI FOGNA !!!

    RispondiElimina
  13. Anonimo delle 19.55
    non voglio scoraggiarti, fallo pure l'esposto,ma leggiti bene il commento che ho inviato stamattina per capire a cosa servirà.. tutte le aiuole di Roma sono invase..ogni incrocio, ogni intersezione, ogni marciapiede, non si sono fermati neanche davanti ai monumenti più famosi di Roma..
    Questi porci criminali hanno anche abbattuto alberi sani per piantare la loro merda..noi li combattiamo da mesi e abbiamo in programma molte iniziative..contattaci

    RispondiElimina
  14. SO COME LE ZOCCOLE CHE ESCONO DALLE FOGNE! STI ZOZZI

    RispondiElimina
  15. Si ma l'esposto è fatto alla Procura della Repubblica alla Asl e al Ministero del lavoro, per la legge 626/94 ... ti sembra che quello sia rispettare la sicurezza? la SIC è committente dei lavori quindi responsabile in solido.

    CARTELLONARO FUORILEGGE !!!

    RispondiElimina
  16. Voglio essere breve,INSISTETE.
    Se chiamate i vigili fatevi passare gli uffici competenti, non fermatevi al primo vigile che vi invita a desistere se siete sicuri di avere ragione.

    A me è capitato personalmente di dover parlare con la terza persona per avere soddisfazione, mentre i primi due adducevano scuse bislacche.

    RispondiElimina
  17. SCI

    Sede Legale, Uffici e Stabilimento:
    00138 ROMA - Via Marciana Marina, 39/41 (Via Salaria Km 7)
    Tel. 06/88.62.951 - 06/88.62.990 Fax. 06/81.08.605

    E-mail: mail@sci.it

    RispondiElimina
  18. ah stanno proprio sulla salaria tra aereoporto urbe e olimpica, proprio la zona che hanno farcito bene di cartelli di tutte le misure. A parte che hanno sfigurato pure castelfusano a Ostia.. MAndiamogli delle email di complimenti...

    RispondiElimina