lunedì 23 agosto 2010

Continuiamo così. Anzi, meglio



Non possiamo negarlo, continuare a vedere -anche in pieno centro storico- questi impianti pubblicitari assolutamente incongrui (ripetiamo anche per i poveri idioti che ci ritenevano "tifosi" di questa o di quella società, visto che questi 100x90 sono gestiti da Clear Channel: as-so-lu-ta-men-te-in-con-grui!!!) con affissi gli avvisi dei tanti cittadini esasperati dallo schifo di cui è sommersa la città.
E invitiamo tutti (TUTTI!) a continuare a scrivere, scarabocchiare, affiggere, divulgare il 'verbo' della nostra battaglia di civiltà.

Solo un consiglio: piantatela con i messaggi politici, piantatela di parlare del "banana", piantatela di offendere questo o quel partito. La politica non c'entra niente. Questa è una lotta contro il crimine organizzato, contro la prepotenza di società e di aziende che "aziende" non sono degne di essere chiamate. La sinistra ha consentito a questo schifo di palesarsi, la destra ha fatto se possibile ancora peggio, ma la politica non c'entra nulla e non ce la facciamo entrare.

D'altronde cosa c'azzecca la politica quando ci sono, semplicemente, dei cittadini che domandano di poter vivere in una città normale?

13 commenti:

  1. Io rimpatrierei Davide Bordoni e Giordano Tredicine (er mutanda) con 300 € ciascuno.

    ALEMANNO PRINCIPE DEI ROM VINCITORE DEL PRIMO PREMIO DENTE D'ORO.

    RispondiElimina
  2. ALEMANNO RE DEGLI ZINGARI.
    DENTE D'ORO 2010, BORDONI IL SUO SPAZZOLINO (PER IL DENTE D'ORO).
    TREDICINE PORCHETTARO CAMIONARO ABUSIVARO KOSSOVARO.

    RispondiElimina
  3. bordoni da piccolo aveva la fissa di giocare a tombola, voleva giocarci sempre nel retro della salumeria, anche a ferragosto.
    Teneva sempre il Cartellone!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. ALEMANNO NELLA STORIA DEL COMUNE DI ROMA E' E RIMARRA'IL:

    SINDACO DEI CARTELLONI !!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. "....Solo un consiglio: piantatela con i messaggi politici, piantatela di parlare del "banana", piantatela di offendere questo o quel partito. La politica non c'entra niente."

    Mi spiace ma i fatti sono di un'evidenza IMBARAZZANTE, soprattutto ad arrampicarsi sugli specchi a volerla negare: la Cartellopoli Romana è ESPLOSA con le elezioni regionali 2009 e relativa correlata delibera n.37 grazie ad alcuni laidi personaggi (soprattutto 2) che hanno inondato Roma coi loro faccioni su migliaia di NUOVI mega-impianti abusivi, superando con arroganza e protervia i normali freni inibitori di sicurezza e decoro di una citta . I 2 pezzi di M. e loro compari hanno assalito prima la via Olimpica, poi TUTTI gli spartitraffico della Citta, poi in un crescendo disgustoso ed inarrestabile i Parchi, Monumenti , Centro...ecc ecc con i risultati che adesso, tolte le loro immonde immagini, sono sotto gli occhi di tutti.

    Poi con l imbroglio/CAOS delle firme la loro immonda lista non fu presentata e i miserabili non vennero eletti , MA HANNO CMQ OTTENUTO INCARICHI E PRESIDENZE Golose e ben remunerate di soldi pubblici DEGNE DEL LORO AUDACE SFORZO

    La calata dei cartelloni COINCIDE
    con la calata dei barbari Alamanni

    INEQUIVOCABILMENTE

    Un po di merda era presente pure ai tempi del MINACCIATO Veltroni, ma appunto MENO DI UN DECIMO ... Ci sono PROVE di GOOGLE STREET ( capito SIGNORA MAGISTRATO

    Intreressa poco chi ci guadagna e arraffa di piu,
    SICURAMENTE NON I CITTADINI DI ROMA

    SENZA MEMORIA NON C E FUTURO

    RispondiElimina
  6. Eccoli qua i fedelissimi di cartellopoli. Qui non si combattono i cartelloni, qui si fa campagna elettorale.
    Sveglia ragazzi e non fatevi abbindolare .
    Tonelli come Fede !

    RispondiElimina
  7. Non c'è dubbio su questo. Ma allora vogliamo parlare delle colpe precedenti. 15 anni di amministrazione di centro sinistra e non sono stati in grado di sistemare il settore. Quanto è grave questo? Se in 15 anni avessero fatto un regolare bando di gara, come accade in tutte le città civili ed avessero obbligato il vincitore o i vincitori a utilizzare una unica estetica, un unico cartellone tipo, se avessero fatto la zonizzazione e i piani regolatori, bhe, nessun amministratore, neppure il peggiore, avrebbe potuto smontare la cosa. Ovvio che poi quando questi animali si sono trovati una macchina fragile, sfondata e piena di contenziosi hanno pensato bene di smontarla tutta e rimontarla nel loro personalissimo e criminale gusto.

    Ripeto: la politica non c'entra. Si tratta di un settore economico che va regolamentato.

    RispondiElimina
  8. Va bene, concordo in parte, ma la debolezza è cosa ben diversa dall'assalto criminale reiterato, finalizzato e coordinato.

    E la politica oggi non è più "ideologia" (che brutta parola di ex-commmunisti, SignoraMia) ma proprio Economia, la peggiore quella dell'intrallazzo e del sistemare con un buon incarico lucroso i propri vermi delle ex-sezioni.

    Insomma colpevole è certo anche Veltroni di non aver pulito la merda,
    ma ben più grave E' ESSERLA, o sguazzarci arricchiti in questa MERDA.

    RispondiElimina
  9. Il settore è preso d'assalto da imprenditori-banditi e questo lo si sapeva da sempre. La debolezza è una colpa, enorme, la più grande.

    Si sapeva che gente era questa, si sapeva che stavano addirittura pianificando l'uccisione del sindaco, e non si è provveduto a "mettere in sicurezza" il sistema. Rendere inoffensivi gli zingari che scorrazzano nel comparto. Eliminare dal business i disonesti. Lo si poteva fare e non si è fatto. Dando modo a chi è venuto dopo di fare, come è ovvio, il proprio sporco comodo.

    Avete fatto caso? Ne Veltroni ne Rutelli, ne i loro collaboratori più prossimi, hanno detto 'a' rispetto al Grande Scempio di questi mesi. Chissà perché...

    RispondiElimina
  10. visto che si era iniziato a parlare di cartelloncini e zozzerie del centro storico...
    giovedì mi trovo a passare per via Nazionale.
    su tutti i pali di un lato della via c'erano attaccati i manifesti di quei dementi dell'actor's studio. glieli stacco tutti dall'inizio alla fine.
    sabato ripasso e c'erano di nuovo. glieli stacco tutti di nuovo in tutta la zona traverse comprese

    RispondiElimina
  11. siamo in tanti, gli unici a non farlo sono quelli dell'Ama!

    RispondiElimina
  12. si, siamo in tanti a staccare merdaccia!!

    Mc Daemon

    RispondiElimina