mercoledì 18 agosto 2010

L'Appia Nuova è combinata così...




Stasera sono passato a via Appia Nuova ed ho trovato una situazione SCANDALOSA, tutta la via invasa di cartelloni di tutti i generi e misure. Volevo però far notare i cartelloni che ho immortalato nelle fotografie, in cui è stampato il logo del Comune di Roma....ne sapete qualcosa? Ma sono regolari?
Marco Marzelli

13 commenti:

  1. Sozzerie uniche. Tutta la via è un'indecenza.

    RispondiElimina
  2. siamo l'unica città del cosidetto mondo civile che negli spartitraffico alberati ci mette i cartelloni dove andrebbero aiole, fiori e alberi. Ci fanno diventare più brutta la vita di tutti i giorni, castighiamo questi ladri mafiosi.

    RispondiElimina
  3. CERCHIAMO DI CAPIRE COME INDIRIZZARE LE SEGNALAZIONI E LE PROTESTE ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA. VANNO BOMBARDATI E CHE LA MAGISTRATURA SI SVEGLI E INTERVENGA CON DUREZZA.

    RispondiElimina
  4. E' un inquinamento visivo CONTINUO, non voluto, devastante, stressante: non solo in televisione, giornali, radio ma anche e sopratutto sulle strade, spessissimo a discapito della sicurezza stradale.

    Un senso di schifo, di rivolta, di bisogno di ordine visivo, di spazi curati, decorosi non questa calcutta, questo degrado imposto, inflitto.

    E la qualità di vita va a farsi benedire. In una capitale europea, poi. Una vergogna unica.

    RispondiElimina
  5. Eppure con le loro corazzate mediatiche hanno devastato irreversibilmente il sentire civile comune, l'appartenenza e il rispetto di un territorio.
    Il penoso Scrotino Cartellonaro subliudumillico che qui dà sfoggio dei corsi CEPU di depistaggio e cazzeggio alla fine però esprime un concetto chiaro a cui si attaccano e lucrano i suoi laidi mandanti: la "ggggente cià artro da penzà ..." che alla vivibilità e decoro della città. Ovviamente NON E' VERO, ma li hanno talmente frastornati e telelobotomizzati che se lo vanno ripetendo tra loro, nelle zombie's parade o semplicemente davanti all'opaco specchio che gli rimanda uno spento viso emaciato a bocca semiaperta bavogocciolante.

    Tra 100 anni ne parleranno increduli i libri di Storia Criminale. Per adesso ha vinto l'orrore.

    RispondiElimina
  6. E' vero "hanno altro da penzà" infatti i media fanno in modo che la gente abbia sempre qualcosa di altro a cui pensare, tipo i problemi di Corona e Belen e cazzete simili cosi non pensano alle cose serie ai problemi che li riguardano. Perchè se la gente pensasse davvero ai problemi si armerebbe di forcone e andrebbe a stanare questi politicanti a casa loro e li infilzerebbe come si meritano.
    Ovviamente come cittadini onesti ci auguriamo che la Magistratura e le forze dell'ordine comincino a colpire duramente questi mafiosi e ladri che sfruttano la città e degradano l'ambiente nel quale viviamo per fare miliardi a palate senza pagare neanche le tasse. Parlo dei Cartellonari, dei Paninari abusivi o quasi, di tutta quella gente che fa affari alla faccia della gente onesta. I Politicanti che li proteggono devono fare la stessa fine, il prima possibile.
    carlo

    RispondiElimina
  7. ALEMANNO TRADITORE DELLA DESTRA SOCIALE, SEI PEGGIO DI UN LADRO DEMOCRISTIANO DELLA PRIMA REPUBBLICA. TREDICINE TUO PROTETTORE.

    RispondiElimina
  8. Alemanno chi...? Ah, sì, questo qui...

    http://bologna.repubblica.it/cronaca/2010/07/19/foto/trent_anni_di_strage-5675433/2/2,s:15&biw=1024&bih=584

    Veramente un bel gerar... scusate, sindaco. Sai, uno si può confondere.

    RispondiElimina
  9. lo stesso alemanno che mette certi soggetti ai vertici dell'ama (e che continua a prenderne lo stipendio nonostante le dimissioni)
    http://roma.repubblica.it/dettaglio/un-ex-naziskin-ai-vertici-dell%C2%B4ama-e-bufera/1708483

    RispondiElimina
  10. e la polverini che nomina a commissari dei parchi regionali ex ultras calcistici notoriamente molto rispettosi dell'ambiente e del vivere civile...Ormai con questa gente al potere non contano competenze e titoli di studio conta solo aver fatto l'assistente del portaborse di turno o l'agitatore di piazza...Una classe politica da repubblica delle banane, corrotta e corruttrice che lascia campo libero alla malavita organizzata, nonostante qualche arresto eclatante per merito di magistrati e forze dell'ordine.

    RispondiElimina
  11. anonimi delle 13:37 e delle 18:49 (forse siete sempre lo stesso ?)
    non mi sembra il caso di fare politica fine a se stessa ! la potete fare nella vostra sezione che frequentate tutti i giorni!

    RispondiElimina
  12. Non toccate i Bananas devastatori di Roma a Scrotino Liudomillico chè al Centro d'igiene Mentale lo tranquillizzano con le loro figurine.

    RispondiElimina
  13. grande zombi arlecchino.....m'hai sgamato subito !

    RispondiElimina