sabato 28 agosto 2010

Sogno o son desto?


E' un miraggio o cosa? Una bella canalizzazione del traffico, coni a terra, segnali stradali, un camion che rimuove cartelloni. Nella babele della cartellopoli romana succede anche di questo. O magari, invece, è la ditta che ha trovato una collocazione miglio per il mostro e, ratta ratta, lo sta "ricollocando"?

10 commenti:

  1. Non è che lo sta montando.. ?

    RispondiElimina
  2. BORDONI IN GALERA E PACIELLO PURE.

    RispondiElimina
  3. No, era una rimozione, e senza vigili urbani a sovrintendere.
    Faceva molto caldo (pensavo fosse un'allucinazione) ma la camera digitale ha confermato l'incredibile

    RispondiElimina
  4. E poi i cartellonzozzonari si muovono di notte, è tristemente risaputo .....

    RispondiElimina
  5. BORDONI SARA' CREDIBILE SOLO QUANDO AVRA' DICHIARATO IL NUMERO DEGLI IMPIANTI INSTALLATI ED IL NUMERO DEGLI IMPIANTI CHE POTRANNO ESISTERE TERMINATA LA FASE DELLE RIMOZIONI VERE.
    DOVRANNO ESSERE ALMENO TRE VOLTE MENO DEGLI ATTUALI ED IN TUTTA LA CITTA'. E DOVRANNO ESSERE BRUCIATI GLI IMPIANTI BRUTTI ED INDECOROSI ED APPLICATE LE REGOLE CHE GIA ESISTONO.
    E CHE LE ASSOCIAZIONI NON SI FACCIANO PRENDERE IN GIRO UNA SECONDA VOLTA PERCHE' LA LORO CREDIBILITA' DI DIFENSORI DELL'AMBIENTE SE NE VA A QUEL PAESE..
    CARLO

    RispondiElimina
  6. Non facciamoci prendere in giro, STANNO RIMUOVENDO ALCUNI CARTELLONI MA NE INSTALLANO ANCORA DI PIU'.
    Esempi: i nuovi cartelloni della SCI installati nel mese di agosto, i cartelloni COMUNALI su Viale delle Terme di Caracalla, quest'ultimo vero scempio da segnalare ai giornali.

    RispondiElimina
  7. SEGNALARE AI GIORNALE I NUMEROSI CARTELLI MESSI DAL SERVIZIO AFFISSIONI DEL COMUNE A VIA DELLE TERME DI CARACALLA FIN'ORA INDENNE DA OGNI IMPIANTO. UFFICIALMENTE SONO RISERVATE ALLA COMUNICAZIONE DEL COMUNE TRAMITE ORRIDI MANIFESTI DI CARTA MA VEDRETE CHE PRESTO CONTERRANNO PUBBLICITA E A SPESE DEL COMUNE !!!UN ALTRO OMAGGIO AI CARTELLONARI IN ZONA ARCHEOLOGICO MONUMENTALE.!!!!
    BORDONI VA CACCIATO.

    RispondiElimina
  8. che Bordoni se ne DEBBA ANDARE non c'è dubbio!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Ma siamo sicuri che i cartelli a Caracalla siano del comune, a prescindere dal logo che ci sta sopra ?
    Architetto Bosi, potrebbe informarsi sulla questione ? Io ho un terribile sospetto .....
    (e cmq questi cartelli sono vietati anche se per caso fossero del comune, la legge del 1939 sui beni culturali è chiarissima !)

    RispondiElimina
  10. mi spiegate dove cazzo sta la MAGISTRATURA? Che sta facendo?

    RispondiElimina