sabato 25 settembre 2010

Il walzer pericolosissimo delle rimozioni


Continuano a succedere cose strane. Guardate l'altro ieri a Corso Trieste. Chi è a smontare il cartellone, orrendamente piazzato, della SCI? La stessa ditta, per ricollocarlo? O il Comune, nell'ambito dell'appalto delle rimozioni? In ogni caso tutto questo movimento non vi sembra estremamente pericoloso? A noi si, tantissimo.

Un conto è dire: rimuoviamo tutti e ripartiamo da caso con impianti belli, di qualità, gestiti dai migliori gestori del mondo. E okkay. Un conto è vedere il comune che rimuove impianti in maniera selezionata. Quelli che non sono amici del comune vengono rimossi, gli altri rimangono, altri tornano due ore dopo le rimozioni. Tra un mese, ci scommettiamo, gli impianti saranno più di quelli che erano un mese fa. 1000 rimozioni? 3000 installazioni!

5 commenti:

  1. L'UNICO OGGETTO INUTILE DA RIMUVERE E' IL SINDACO GIANNI ALEMANNO.

    A TUTTI I CARTELLONARI,DOVETE SGANCIA LA MAZZETTA SENNO ER SINDACO NANO VE LI LEVA TUTTI !!!

    RispondiElimina
  2. Pienamente d'accordo, è questa la mossa del sindaco, rimuoverne qualche centinaia a caso e convincere con la propaganda i cittadini che il problema è finito, così non cambia niente e lascia le 310 ditte a montare i loro cartelloni uno diverso dall'altro in violazione del codice della strada e del decoro urbano.
    -
    Ovviamente Alemanno e Bordoni vogliono evitare che la delibera popolare contro cartellone selvaggio venga discussa in consiglio così possono fare un "Piano Regolatore-farsa" degli impianti con le 310 ditte a farla da padrone.
    -
    Invece no, la soluzione, la VERA soluzione, è un piano regolatore serio che preceda un bando di gara per la gestione della pubblicità esterna, gara che verrà vinta dalla migliore ditta che si aggiudicherà la gestione della cartellonistica e quindi la bonifica e il rinnovo dell'intero parco cartelloni della città di Roma.

    RispondiElimina
  3. Finchè questa gentaglia non prenderà sul serio il problema NON GLI DAREMO TREGUA.

    Se faranno altre cazzate avranno modo di pentirsene.

    RispondiElimina
  4. la SCI però deve crepare, gliene tolgono 1 ma ne ha piantati un migliaio solo ad agosto

    RispondiElimina
  5. SCI, APA, PES, MG vanno radiate

    RispondiElimina