venerdì 29 ottobre 2010

Ancora lo scandalo delle fermate della metro. Ma a Porta Furba c'è chi si è fatto furbo



E a proposito di Porta Furba, oggetto delle "attenzioni" cartellonare la scorsa settimana, leggetevi anche questa lettera inviata da un cittadino al Corriere della Sera. Con tanto di risposta del Comune.

2 commenti:

  1. Un po' di sforzo per coprire il numero di telefono presente sul cartellone?

    RispondiElimina
  2. All'Aurelio c'è qualcuno che lo sta facendo..efficacia clamorosa! soprattutto se c'è ancora scritto "spazio disponibile"...<:-))

    RispondiElimina