domenica 3 ottobre 2010

Porta di Roma. Diteci che non è vero, diteci che la situazione non è questa



11 commenti:

  1. Grazie al sindaco Gianni Alemanno Roma cambia... ora è la capitale dei Rom.
    Domani vado dal dentista e mi faccio mettere un dente d'oro.

    RispondiElimina
  2. Ma quanto magna Gianni Alemanno per questo schifo?

    RispondiElimina
  3. E questa è una zona "moderna" di Roma?
    Manco in Macedonia si vedono queste scene!
    I cartelloni pubblicitari oscurano i segnali stradali!!

    RispondiElimina
  4. http://www.bloguerrilla.it/2010/09/23/il-movimento-vandativista-contro-la-pubblicita-illegale/

    per loro è più semplice...sono piccoli. ma qui grazie al sindaco abbiamo dei bisonti.

    RispondiElimina
  5. bordoni, alemanno e paciello vandali assassini

    RispondiElimina
  6. CLASS ACTION SUBITO!!

    NON SI PUO' PIU' ASPETTARE!!!!!!!

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  7. Resistenza Attiva3 ottobre 2010 22:40

    NON APRITE QUELLA PORTA !

    perchè dentro è pure peggio....

    RispondiElimina
  8. è proprio così, anzi direi che il IV Municipio è decisamente in testa alla classifica dello scempio cartellonaro...
    complimenti al sindaco, all'esimio assessore bordoni, al presidente del municipio e a tutti i cittadini di montesacro e dintorni ormai completamente assuefatti allo schifo che li circonda...

    RispondiElimina
  9. nel IV municipio regna la sporcizia nelle strade, è una foresta di cartelli e cartelloni che coprono pure i semafori, le prostitute sulla salaria ormai hanno ripreso tutte le postazioni alla grande, ci sono strade che non vengono MAI pulite e manco su segnalazione dei cittadini esasperati. Se ne strafregano. Ricordiamoceli quando andremo a votare a questa gente tocca dare una sonora trombata, una lezione esemplare per loro e per chi viene al posto loro.
    Carlo

    RispondiElimina
  10. DEMOLIRE E RICOSTRUIRE TOR BELLA MONACA...

    VUOI METTERE QUANTO SPAZIO IN PIÙ PER I CARTELLONI?

    Secondo me Alemanno e Bordoni sbavano quando ne parlano...

    RispondiElimina
  11. Questa città è diventata una merda, grazie ad Alemanno e alla sua cricca, inerti di fronte alla devastazione quotidiana di criminali cartellonari, degrado, graffitari, merde e puzza di piscio ovunque. Neanche nella peggiore cloaca dell'ultima città africana c'è lo schifo che si vede a Roma.

    RispondiElimina