domenica 31 ottobre 2010

Quando Striscia poteva ancora parlare di cartelloni

.
Oggi non può più, ma lo farà. Eh se lo farà... Molto presto lo farà.

4 commenti:

  1. Però attenzione, ricordiamoci che Fiumicino è comune a se stante

    RispondiElimina
  2. Dopo Napoli consiglio una gita in Umbria alla compagnia di camorristi Bordoni-Paciello, non si vede l'ombra di un cartellone in giro e nei centri abitati non esistono cartelli pubblicitari (TODI-NARNI) e per tutta la E45.
    Non appena si rientra a Roma sulla Salaria prostitute e cartelloni abusivi...GRAZIE GIANNI ALEMANNO!!!

    RispondiElimina
  3. Davide Bordoni fa er Bunga Bunga sulla Salaria con le minorenni rumene.

    RispondiElimina
  4. e di questo

    ne vogliamo parlare http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/articolo-19847.htm

    RispondiElimina