giovedì 14 ottobre 2010

Tutto in un "prot"



Sembra che adesso non sia neanche più necessario il codice di identificazione del cartellone. Basta un fantomatico numero di protocollo (non si sa di cosa).
Nuovo cartellone spuntato la scorsa settimana in via Boccea incrocio via Galeotti (a Cornelia).
Nessuna targhetta indentificativa se non un fantomatico "Prot. n. 17554 del 11/10/2001". Hanno impiegato però 9 anni per montarlo, visto che fino a pochi giorni fa non c'era, e prova ne è la fresca (e come sempre pulita) gettata di cemento sul marciapiede. Sicuramente la banca dati del comune sarà stata prontamente aggiornata...
Andrea

1 commento:

  1. complimenti al blog e al cittadino civile.
    Roma è una fogna.

    RispondiElimina