mercoledì 17 novembre 2010

Bosi c'è

Segnalazione di Rodolfo Bosi al XVII Municipio effettuata il 7 ottobre ultimo scorso. Indicati cartelli da sanzionare di svariate ditte, nella zona di Via delle Milizie: Media 2000, Esotas, Pubbli_A, Gregor e altri.
Risposta da parte della Polizia Municipale del XVII gruppo il giorno 13 novembre ultimo scorso.
Testuale:
In riferimento alla Sua segnalazione, si comunica che personale di questo Comando, appartenente al Reparto AA.PP., ha effettuato un intervento nella località in oggetto a seguito del quale sono stati sanzionati n. 10 impianti ai sensi dell'art 23 CdS in relazione all'art 51 Regolamento Esecutivo del CdS e sue deroghe.
Sarà cura di questa Comando, compatibilmente con gli altri compiti istituzionali, continuare a monitorare l'area in questione.

Altre 10 multe, altre 10 sanzioni. E allora davvero viene da chiedersi come mai. Come mai, visto che basta sole 4 sanzioni per radiare una ditta come dice il Regolamento Comunale in vigore, perché allora di ditte radiate ce ne sono solo tre in tutto? Davvero sono solo 3 le ditte che hanno totalizzato almeno 4 sanzioni? ripetiamo la domanda: davvero sono solo tre?

7 commenti:

  1. Perchè... Perchè... La ragione è l'IMMOBILISMO assoluto, lo scaricabarile, la sciatteria di chi deve amministrare la nostra città, DEVASTATA da uno scempio senza fine.

    Sospetti di connivenze, omissioni di atti d'ufficio, aumentano esponenzialmente. E su tutto, il silenzio della Magistratura. Lavora nell'ombra o...

    Nel mentre, un articolo di Dagospia: si vocifera che il sindaco attuale, cogliendo la palla al balzo nella situazione politica attuale e smarcandosi dalle grane sempre più evidenti di quest'amministrazione che presto verranno messe in luce e sotto una spietata lente d'ingrandimento mediatica (crollato il supporto informativo berlusconiano), voglia pensare a fare il salto, lasciando la carica...

    http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/articolo-20310.htm

    RispondiElimina
  2. Dietro il fenomeno dei CARTELLONI MAFIOSI c'è un MALAFFARE DA PAURA...è incredibile quello che noi tutti stiamo vedendo : la città è totalmente martoriata-morta-distrutta , c'è (ossia E' APPLICABILE DA SUBITO E LO E' DA MESI) un SISTEMA SANZIONATORIO in grado di fare praticamente piazza pulita dei mafiosi che si sono mangiati Roma E NESSUNA ISTITUZIONE LOCALE- DOPO SCANDALI, DENUNCE, ARTICOLI,COMITATI, 10.000 FIRME RACCOLTE, ECC.) LO HA MESSO IN ATTO. LO SCANDALO NELLO SCANDALO!!Mc Daemon

    RispondiElimina
  3. Bosi eroe !
    Come mai non viene applicata la regola della radiazione dopo le sanzioni ?

    ..Mafie e corruzioni dietro i cartelloni !

    RispondiElimina
  4. CARTELLONI = FATTURE FALSE ED EVASIONE FISCALE !!

    INTERVENGA LA GUARDIA DI FINANZA !!!

    RispondiElimina
  5. Rodolfo Bosi
    medaglia d'oro al valore civile!
    MOBILITIAMOCI TUTTI!
    ARRUOLATEVI NELLA RESISTENZA!
    OSCURIAMO I CATAFALCHI IMMONDI CHE SOFFOCANO ROMA!

    RispondiElimina
  6. nei prossimi giorni, per la prima volta in vita mia, comprerò una bomboletta spray.
    mi sono rotto il cazzo.

    RispondiElimina
  7. Noi continuiamo a oscurare i cartelloni.

    Chiunque sia il successore di Alemanno, deve sapere che diventare sindaco ormai passa per eliminare i cartelloni.

    RispondiElimina