giovedì 18 novembre 2010

Secondo Municipio. La delibera di iniziativa popolare è passata, oggi, all'unanimità

I politici, di ogni colore, hanno completamente cambiato prospettiva. Non ce n'è più uno che si azzardi a schierarsi dalla parte della Camorra cartellonara. Nessuno più. Si cacano addosso. Non vogliono sporcarsi. I cartellonari, come è giusto che sia, trasformati in appestati. Gente da far finta di non conoscere. Sciò, pussa via, chitthammaivisto!
Nessuno vuole perdere consenso. E oggi non risolvere il problema dei cartelloni, far perdere tempo, dimostrarsi anche lontanissimamente dalla parte di chi ha sfregiato Roma significa perdere consenso. Significa essere sputtanati malamente sui blog. Significa avere migliaia di mail da parte dei cittadini che ti fanno notare quanto fai schifo.
Avanti così.

13 commenti:

  1. Bene cosi. Ma non ci scordiamo il nome Carlo Imperi.

    RispondiElimina
  2. Così deve andare, in ogni municipio.
    -
    I politici di ogni partito votino compatti la delibera!

    RispondiElimina
  3. Poi sui cartelloni, metteremo i nomi di chi ha votato contro.

    Mafie e corruzioni dietro i cartelloni

    RispondiElimina
  4. Il parere favorevole espresso all'unanimità dal Consiglio del II° Municipio assume una particolare rilevanza, perché si tratta di un Municipio a maggioranza di centro-destra.
    Stando a quanto mi hanno riferito per posta elettronica i consiglieri di opposizione Massimo Inches (La Destra di Storace)ed Alessandro Ricci (PD), a favore della proposta di delibera di iniziativa popolare hanno votato tutto il PDL e dell'opposizione solo Inches da una parte e Ricci dall'altra, perchè gli altri consiglieri d'opposizione sono tutti usciti dall'aula.
    Fra l'altro Inches e Ricci hanno contribuito a questo successo, perché senza la loro presenza non ci sarebbe stato il numero legale.

    RispondiElimina
  5. Legio XI Claudia Pia Fidelis18 novembre 2010 20:09

    Scusate.. ma di che unanimità si tratta se l'opposizione è uscita dall'aula? Possibile che i consiglieri del centrosinistra pur di non votare come il centrodestra siano usciti dall'aula su un argomento del genere? Lo sanno che delle 10000 firme raccolte tantissime sono state prese alla festa PD di Caracalla? Per me hanno fatto la stessa figuraccia dei consiglieri del PDL che in XI municipio oggi si sono astenuti pur dichiarandosi a favore della delibera.
    La anacronistica contrapposizione tra destra e sinistra fa più danni della mafia, come dice nokia1 su Bastacartelloni.com

    RispondiElimina
  6. I consiglieri del mio gruppo (Pd)sono usciti per gravi motivi di contrasto con la maggioranza su argomenti precedenti che niente avevano a che fare con i cartelloni; in altre situazioni saremmo usciti in toto, ma vista l'importanza del tema abbiamo ritenuto di dover garantire l'esito positivo della votazione, e questo conta. E grazie a tutti voi. A. Ricci

    RispondiElimina
  7. Nel II muncipio non esiste una maggioranza, nè un'opposizione, si capisce sempre meno. Sono uscito dal PdL perchè in disaccordo sulla conduzione dell'amministrazione e mi occupo, come Ricci, solo della gente, cui va dato ascolto e rispetto, contano le persone, no le sigle politiche, cordiali saluti Massimo Inches

    RispondiElimina
  8. GRAZIE RICCI
    GRAZIE INCHES

    Il cittadino Mc Daemon

    RispondiElimina
  9. Purtroppo il II municipio è uno dei peggio governati di Roma, basta guardare le strade dei Parioli o del Flaminio, COMPLETAMENTE INVASE DA CARTELLONI E SOSTA SELVAGGIA. Per non parlare dei bancarellari.

    C'è l'anarchia, ma per fortuna qualche consigliere lavora: continuate così!

    RispondiElimina
  10. Bravo Inches
    contano le persone e il cuore che mettono in quello che fanno, al di là delle posizioni partitiche
    I desolanti teatrini della politica hanno nauseato tutti i cittadini che ancora si sentono tali e che non vogliono più saperne della politica "nemica" del Bene Comune

    Un elettore di sinistra

    RispondiElimina
  11. Oggi 19 Novembre la Commissione consiliare personale e polizia municipale ha approvato la mia proposta di istituire una tasc force per abbattere tutti gli impianti pubblicitari abusivi nel II muncipio; sarà composta dalla polizia municipale, tecnici comunali, personale specializzato in rimozioni. Tempi duri per i signori di cartellopoli !l frullino si avvicina !!! Massimo Inches consigliere II municipio

    RispondiElimina
  12. Inches..sei un grande!
    Spero di conoscerti presto per stringerti la mano!!!!

    RispondiElimina