sabato 13 novembre 2010

Sommessamente postiamo un piccolo pro-memoria per l'ass. Bordoni e l'avv. Paciello

Ai sensi del comma 14 dell'art. 31 de vigente Regolamento nel caso di impianti abusivi “la prima violazione darà luogo alla pronuncia di decadenza per il 5 per cento delle autorizzazioni, con priorità per quelle rilasciate nell'ambito del medesimo Municipio; la seconda violazione darà luogo alla pronuncia di decadenza per il 20 per cento delle autorizzazioni, con priorità per quelle rilasciate nell'ambito del medesimo Municipio; la terza violazione darà luogo alla pronuncia di decadenza per il 50 per cento delle autorizzazioni, con priorità per quelle rilasciate nell'ambito del medesimo Municipio; l'ulteriore violazione darà luogo alla pronuncia di decadenza delle restanti autorizzazioni”.

Nessun commento:

Posta un commento