domenica 22 maggio 2011

Abbiamo perso le parole

Ecco un nuovo fantastico impianto posto questa notte (17/05/2011) in Viale delle Provincie altezza civico 139.
Senza parole...

Claudio Peppi

6 commenti:

  1. Zona appena riqualificata...

    Per ripristinare la legalità si dovrà:
    - pagare le spese di rimozione.
    - ricostruire l'arredo urbano.

    Il tutto a spese dei romani perchè sappiamo bene che Alemanno e Bordoni non multano questi criminali (naturalmente questo cartellone viola diversi articoli del codice della strada).

    Grazie sindaco.

    RispondiElimina
  2. CON ALECAZZO RIOMA CAMBIA

    RispondiElimina
  3. Legione Monteverde22 maggio 2011 11:41

    ALEMANNO NEMICO DEI CITTADINI ROMANI minisindaco DE RIOMMA GABITALE PUGLIESE.

    RispondiElimina
  4. A MALI ESTREMI, ESTREMI RIMEDI

    RispondiElimina
  5. Legio Aurelia Invicta22 maggio 2011 13:11

    anonimo delle ore 12
    ci sai indicare gli estremi rimedi a cui fai riferimento?
    Da più di un anno e mezzo lanciamo appelli all'arruolamento nella resistenza anti-mafiacartellonara ma, onestamente, con scarsi risultati.
    Chi pensate che risolverà questa piaga se i cittadini non si muovono davvero?
    Pensate che poche persone possano veramente affrontare le lobby criminali che scientificamente stanno spolpando Roma come un branco di piranha affamati?
    DOVETE ASSUMERVI LE VOSTRE RESPONSABILITA' CIVICHE E COLLABORARE CON LA RESISTENZA..che è viva, sappiatelo.

    POSSIS NIHIL URBE ROMA VISERE MAIUS

    RispondiElimina
  6. Per l'autore delle foto, Claudio. Mi sembra di capire che abitiamo nella stessa zona. Vorrei parlare con te in modo magari da dividerci le strade e presidiarne alcune insieme. Se vuoi possiamo metterci in contatto via email o al telefono
    Filippo

    RispondiElimina