lunedì 16 maggio 2011

Ci mancavano solo quelli

 

Lo spartitraffico centrale di via Renato Fucini all'altezza di via della Bufalotta.
Siccome i cartelloni erano pochi, ci ha pensato il Comune ad aggiungere quelli elettorali. Hai visto mai che i cittadini si abituassero ad uno spazio senza cartelli!

Filippo

8 commenti:

  1. Gianni Alemanno16 maggio 2011 10:21

    STAGE DI CARTELLONI ABUSIVI

    Questa mattina, mentre apriva lo stage nazionale dei cartelloni abusivi organizzato dall’Endas (Ente nazionale democratico di racket criminale) al palazzetto dello Sport, il sindaco Alemanno ha detto:
    «Anch’io da giovane ho lavorato per Nevada e SCI per 4 anni. L'abusivismo è una grande scuola di vita per i ragazzi e per fortuna non è più legato allo stereotipo che prevede una sanzione all'illegalità. È anzi una disciplina che allena all'evasione fiscale ed è infatti raro che un praticante sia coinvolto in multe. I cartelloni abusivi sono una scuola di vita e chi li pratica dice no a legalità e decoro».
    «Il cartellone di base – ha concluso – insieme all’impiantistica di vertice, sarà uno degli elementi su cui saremo giudicati per i Giochi del 2020. Per questo teniamo a riempire ogni angolo della città, dimostrando così la nostra preferenza per l'inciviltà in tutto territorio nazionale».

    http://duepuntozero.alemanno.it/2011/05/14/endas-stage-di-arti-marziali.html

    RispondiElimina
  2. LE PLANCE ELETTORALI ISTALLATE DAL COMUNE DEVASTANO MARCIAPIEDI E SEDI STRADALI (ANCHE APPENA RIFATTI). E' PURA FOLLIA, SOLO A ROMA!!

    INOLTRE FANNO CAGARE PER LA LORO SCIATTERIA E BRUTTEZZA.

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  3. E poi avete visto come sono realizzati? In tubi innocenti. Un'accozzaglia di ferrame che neanche a Nairobi si vede. Complimenti a questa immonda giunta comunale che ci governa

    RispondiElimina
  4. Le plance sono tutte vuote, a che servono? Non si vota neanche a Roma!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. SICUREZZA STRADALE TUTTO O.K. - NORMATIVE EUROPEE RISPETTATE IN PIENO.

    RispondiElimina
  6. hanno trovato la scusa per regalare ai loro amichetti un altro pò di pubblicità abusiva, teniamoci pronti con le foto

    RispondiElimina
  7. Il Codice della Strada stracciato.

    La legalità trionfa a Roma...

    RispondiElimina
  8. in realtà il 12 giugno si votano i referendum, anche a roma!!

    andate tutti a votare!!!!

    PS
    le plance restano vuote e orribili, perchè il governo ha deciso che meno si parla di questi referendum, meglio è. per cui, neanche si devono realizzare manifesti per il no...

    RispondiElimina