venerdì 6 maggio 2011

A grande richiesta il ritorno di un must: il pennarello

 

Il 1° comma dell’art. 55 del Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo Codice della Strada, emanato con D.P.R. n. 495 del 16.12.1992, prescrive che “su ogni cartello o mezzo pubblicitario autorizzato dovrà essere saldamente fissata, a cura e a spese del titolare dell'autorizzazione, una targhetta metallica, posta in posizione facilmente accessibile, sulla quale sono riportati, con caratteri incisi, i seguenti dati:

a) amministrazione rilasciante;

b) soggetto titolare;

c) numero dell'autorizzazione;

d) progressiva chilometrica del punto di installazione;

e) data di scadenza.

Per i mezzi pubblicitari per i quali risulti difficoltosa l'applicazione di targhette, è ammesso che i suddetti dati siano riportati con scritte a carattere indelebile”.

Foto Ale77

4 commenti:

  1. AMMAZZA CHE ZOZZI!

    RispondiElimina
  2. GNAMM SGRUNF GNAMM BURP... AVANTI... GNAMMM GNAMMM... C'E' POSTO PE TUTTI.. GNAMMMM BUURRRRRPPPP GROONNNFFF GNAMMM... SEMO UNA RISORSA PAA CITTA! GNAMM BURRRPPP

    RispondiElimina
  3. CON UN BEL SERCIO CADONO IN FRANTUMI CHE E' UNA BELLEZZA! Attenti però a non fare e farvi male.

    RispondiElimina
  4. Cohors Praetoria6 maggio 2011 20:51

    non dimenticate gli insegnamenti di Lukic...per gli 1x1..soprattutto della DDN..:-))

    RispondiElimina