sabato 7 maggio 2011

La targhetta sospesa. Sempre una ne trovano per non far lavorare in santa pace questi cartellonari...





Vi invio la mail che ho inviato il 15/11/2010 al comando polizia municipale XII per segnalare l'installazione del cartellone in oggetto, e di cui allego foto.

Di seguito la risposta della municipale.

Ad oggi , 3 maggio 2011, il cartellone è chiaramente sempre nel suo posto a fare il suo infame lavoro e nessuno si sogna di oscurarlo.

Saluti

Flavio

------------------------------------------------------------

Oggetto: [Polmunicipaleseg12] Segnalazione di un impianto di presunta natura abusiva installato in Piazzale Vita Finzi, XII° Municipio Eur

Si segnala che nella notte del 15/11/2010 nello "square "centrale erboso di piazzale Vita Finzi (Importante e trafficato incrocio tra Viale Oceano Atlantico e Viale Umanesimo, XII° Municipio -Eur) é stato installato sul marciapiede un impianto pubblicitario  “bifacciale” di mt.4X3.

Si chiede di volere accertare la piena legittimità del suddetto impianto, verificando se la sua collocazione rispetti tutti i divieti di affissione prescritti dalla intera normativa vigente in materia e dal Codice della Strada.

Si chiede la più sollecita rimozione dell’impianto in caso di accertamento della sua natura abusiva o comunque illecita, provvedendo al suo immediato oscuramento per il tutto il tempo necessario alla sua materiale rimozione.

Si resta di un cortese riscontro scritto.

Distinti saluti.

------------------------------------------------------------

Gentile signore,

in merito alla segnalazione di cui all’oggetto si comunica che personale di questo Comando di Gruppo, dopo attento di sopralluogo, ha accertato la presenza del cartellone pubblicitario segnalato delle dimensioni di m 4x3, provvisto di targhetta NBD e di cimasa “Star Rome Pubblicità”. Lo stesso personale provvedeva a sanzionare ai sensi dell’art 23 CdS poiché, da accertamenti esperiti tramite il sistema informatico Siap, la targhetta risultava sospesa. Contestualmente veniva anche inviata segnalazione agli uffici competenti per gli atti successivi, specificando, inoltre, che l’impianto risulta anche danneggiato.



Cordiali saluti

La segreteria della U.O. XII Gruppo di P.M.

4 commenti:

  1. più che "uffici competenti" li chiamerei "uffici incompetenti" visti i risultati, oppure "uffici latitanti" o meglio ancora "uffici di latitanti" per la probabile natura giuridica dei competenti

    RispondiElimina
  2. ER FOJETTO DE CARTA! STI ZOZZI LURIDI IN CULO!

    RispondiElimina
  3. La targhetta, quello è l'unico problema?!?!!!

    Mica se n'è resa conto, la municipale, che quell'impianto è collocato a meno di 25 metri dall'incrocio e dal semaforo, in violazione del CdS!!!!

    E questi dovrebbero controllare la città?

    Ma per piacere!

    Bordoni, assessore al commercio da cui dipende l'Ufficio Affissioni, ha detto:

    "in caso di impianti illegali, multiamo anche gli inserzionisti e facciamo togliere il cartellone entro 48 ore, altrimenti decade il titolo"

    Bene, dal 15 novembre 2010 sono passate meno di 48 ore...

    RispondiElimina
  4. NEGLI "UFFICI COMPTENTI" IL PESCE PUZZA , MA TANTO TANTOOO TANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    RispondiElimina