sabato 21 maggio 2011

Sapienza: il futuro è passato qui. Pure i cartellonari.

Lo slogan è presente nell'home page del sito dell'Università di Roma ma dalle foto che ci manda Claudio oltre al futuro mi sa che sono passati anche i cartellonari...





Impianti alla sapienza. uno nasconde la bellissima entrata della città universitaria da Via Piero Gobetti (coprendo la visuale come si vede dalla foto). Gli altri due si trovano sempre in zona Aldo Moro e sono posti su di uno spartitraffico nuovo di zecca, per quanto dovrà andare avanti questa MERDA...

Claudio Peppi

6 commenti:

  1. cioè.... il cartellone sul marciapiede spartitraffico in mezzo alla strada è incredibile...ma neanche davanti a casi come questi la magistratura non indaga?? I N C R E D I B I L E....

    RispondiElimina
  2. Architettura razionalista coperta dall'incapacità del sindaco che si dichiara erede di quella cultura.

    Che tristezza, quanta mediocrità. L'unica soluzione per Alemanno è andarsene con quel poco di dignità che gli resta.

    RispondiElimina
  3. E nessun professore di architettura ha detto niente...da quello che so.

    RispondiElimina
  4. Quanta gente che non vede niente...

    RispondiElimina
  5. Paciello ha studiato alla CEPU....gestisce il racket dei cartelloni abusivi!!!

    RispondiElimina
  6. Legione Monteverde22 maggio 2011 11:44

    Gianni Alemanno è un povero imbecille!!! a calci in culo come la MORATTI!!

    RispondiElimina