martedì 7 giugno 2011

Istruzioni per l’uso (12): Posizione dei cartelloni pubblicitari rispetto alle aree in consegna al servizio giardini già attrezzate a verde

Proseguiamo l’esame delle ulteriori distanze minime e degli ulteriori divieti che si è dato il Comune con il Regolamento vigente sulle affissioni pubblicitarie, approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 37 del 30 marzo 2009.

Come già detto, l’art. 18 è dedicato ai “Divieti di collocazione dei mezzi pubblicitari”.

Il 1° comma testualmente recita:”É vietata la collocazione di impianti e mezzi pubblicitari nei seguenti siti ad eccezione di quelli collocati su ponteggi e recinzioni di cantiere relativi a restauri e manutenzioni di beni patrimoniali pubblici: …. h) aree in consegna al Servizio Giardini già attrezzate a verde”.

Per “aree in consegna al Servizio Giardini già attrezzate a verde” possono essere intese tanto le aree verdi di arredo stradale (franchi laterali, scarpate, aiuole etc.) quanto i veri e propri parchi e giardini pubblici di quartiere.

Traduzione in estrema sintesi per i meno esperti.
È vietato collocare impianti tanto nelle aree sistemate a verde di arredo delle strade (in genere aiuole) quanto nei parchi e giardini pubblici della città.


Istruzione per l’uso, stavolta per tutti: invitiamo tutti i lettori di buona volontà a segnalare a vas.roma@alice.it tutti gli impianti che non rispettino oggettivamente tale espresso divieto.

P.S. – A titolo esemplificativo si riportano le sottostanti foto che sono relative a diversi impianti segnalati da VAS.

 Impianto installato in via Laurentina tra via di Vigna Murata e via del serafico, segnalato da VAS  con messaggio di posta elettronica trasmesso alle ore 15,57 del 16 aprile 2011.

 Impianto installato in via Ignazio Silone sulla rotatoria all’altezza dell’incrocio con Via Francesco Sapori, segnalato da VAS  con messaggio di posta elettronica trasmesso alle ore 15,54 del 22 febbraio 2011.

Impianti pubblicitari installati dentro il parco pubblico di Viale Titina De Filippo, segnalati da VAS con messaggio di posta elettronica trasmesso alle ore 8,40 del 4 giugno 2010.

Dott. Arch. Rodolfo Bosi

Per scaricare questo testo in pdf, stamparlo e studiarlo con la dovuta calma cliccare qui.

4 commenti:

  1. Ecco il rispetto per le aree verdi.

    CON ALMENNO ROMA CAMBIA!!!

    RispondiElimina
  2. ok ma ci sono MIGLIAIA di cartelloni a Roma posizionati in aree verdi, come faccio a fotografarli tutti e ad in viarli per posta?????

    RispondiElimina
  3. Anonimo comincia da uno magari quello che ritieni più scandaloso, poi un altro ed un altro ancora.
    Il fatto che siano migliaia non devo frenarti ma spingerti a darti da fare.
    Aspettiamo le tue foto.
    Grazie.

    RispondiElimina
  4. Buongiorno costosa amico
    Se ho trovato il sorriso è grazie al signore. Mauro Callipo che ho ricevuto un prestito di 90.000€, e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di quest'uomo senza alcune difficoltà con un tasso di 2,10% all'anno. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Ecco la sua posta elettronica : maurocallipo94@gmail.com




    Buongiorno costosa amico
    Se ho trovato il sorriso è grazie al signore. Mauro Callipo che ho ricevuto un prestito di 90.000€, e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di quest'uomo senza alcune difficoltà con un tasso di 2,10% all'anno. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Ecco la sua posta elettronica : maurocallipo94@gmail.com

    RispondiElimina