lunedì 20 giugno 2011

Piccole indicazioni per diventare un perfetto segnalatore...

Sono da tempo una vostra simpatizzante e con la presente vi invio delle foto relative al quartiere dove risiedo (flaminio) infestato, come tutta Roma, da cartelloni di tutte le fogge.
La foto 111 è il marciapiede spartitraffico di Piazza Mancini, la 113 è l'isola spartitraffico di Piazza Cardinal Consalvi (davanti Ponte Milvio), la 116 il è marciapide spartitraffico di fianco al MAXXI.

E sufficente inviare le foto o devono essere corredate dal nome e numero di affissione?
Grazie
Donatella 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

Cara Donatella innanzitutto grazie per le foto.
Per fare una segnalazione puntuale e precisa è meglio avere anche una foto della targhetta ed una della cimasa (nome della ditta) e l'ubicazione precisa.
Ti consiglio di allegare alle foto le seguenti sintetiche indicazioni:

IMPIANTO: ad es. 3 x 4 bifacciale o monofacciale
DITTA: ad es. sulla cimasa da vedere sempre che ci sia
UBICAZIONE: ad es. Bivio tra Via Cristoforo Colombo e Via Pontina in mezzo allo spartitraffico - Municipio XII
TARGHETTA: se c’é, con numero di codice identificativo (eventualmente fotografato)
FOTO: foto scattate il giorno ....
OSSERVAZIONI: tipo di violazione presumibile secondo te o altro
DATA DELL'INSTALLAZIONE: se è un recente impianto ed è stato notato spuntare da un momento all'altro, riportare la data o il periodo dell'installazione.
SITUAZIONE PRECEDENTE: se riuscite fate un jpeg con la situazione alla primavera 2008 con Street View di Google Maps ed allegatelo alle altre foto.




Grazie malaroma per l'ultima indicazione.
Naturalmente consigliamo di seguire questo schema a tutti.
Avanti che aspettate andate a fotografare e mandateci tutto a cartellopoli@gmail.com e vas.roma@alice.it
Chi non lo fa è un CARTELLONARO!

P.S. ebbene si il cartellone davanti al MAXXI è ancora lì...

8 commenti:

  1. ...sul cartellone davanti al maxxi non avevamo dubbi...come su praticamente tutti gli altri...

    IL PESCE PUZZA NELL 'VIII DIPARTIMENTO...

    RispondiElimina
  2. Aggiungerei: DATA DELL'INSTALLAZIONE: se è un recente impianto ed è stato notato spuntare da un momento all'altro, riportare la data o il periodo dell'installazione.

    RispondiElimina
  3. ma a tutte queste segnalazioni, fa seguito almeno UNA rimozione ?

    RispondiElimina
  4. Rimozioni... È una barzelletta, sì?

    Potesse la maledizione più devastante abbattersi sui responsabili di questo scempio intollerabile, infame, indegno di Roma e dei suoi abitanti.

    RispondiElimina
  5. Più segnalazioni facciamo, più sarà difficile per il Comune ignorarci.

    Loro non vogliono rimuovere perchè sono collusi col racket. D'altronde la delibera 37/2009 che autorizza lo scempio dei cartelloni in tutta Roma l'ha firmata Gianni Alemanno. Ma più faranno finta di non sentirci, più questo diventerà un'omissione penalmente rilevante da parte loro.

    RispondiElimina
  6. ORMAI SONO CENTINAIA LE SEGNALAZIONI DI ABUSI INOLTRATE A TUTTI "GLI UFFICI COMPETENTI" (compreso il sindaco) E ALLA POLIZIA MUNICIPALE A CUI, PUR SE EFFETTUATE DA DA MOLTISSIMO TEMPO, NON E' SEGUITA ALCUNA CENSURA. L'OMISSIONE DI ATTI DI UFFICIO (e , credo, qualcosa di ben peggio) E' DOCUMENTATA A TONNELLATE...

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  7. si ma tanto un'eventuale indagine partirà tra dieci anni, ne durerà venti e i cartelloni li rimuoveranno tra trenta...
    Sto perdendo le speranze...

    RispondiElimina
  8. COMBATTERE SEMPRE PER LA CIVILTA', SPECIALMENTE QUANDO LE ISTITUZIONI LATITANO!

    CONTINUEREMO A DIFENDERE ROMA OGNI GIORNO!

    RispondiElimina