giovedì 21 luglio 2011

Si è risvegliata "la Repubblica"

"Cartelloni selvaggi"
Maxi multe da 13mila euro

Secondo il provvedimento in vigore da martedì le imprese che degradano la capitale con cartelli pubblicitari con misure superiori a quelle standard dovranno pagare dai 1.376 ai 13.765 euro
di CECILIA GENTILE
Maximulte per cartellone selvaggio. Le aziende che deturpano la città con impianti pubblicitari oltre misura riceveranno stangate fino a 13mila euro. Il provvedimento, inserito nella finanziaria su richiesta del Pd, è in vigore da martedì. "Ora il Comune non ha più alibi", dice il consigliere Athos De Luca.

Le multe sono passate dalla vecchia tariffa, compresa fra i 148 e i 594 euro, alla nuova che va dai 1.376 euro fino ad un massimo di 13.765. "Ora - riprende De Luca, vicepresidente della commissione Ambiente - il sindaco, che tanto parla di decoro, deve emanare una direttiva precisa ai comandanti dei vigili urbani, perché si impegnino in modo serio e capillare per la repressione dei cartelloni abusivi, stimati a Roma in oltre 30 mila, un numero equivalente a quelli autorizzati". Secondo il consigliere Pd, la nuova campagna, vista l'entità delle multe, potrebbe anche far entrare nelle casse del Comune risorse utili da destinare alla rimozione forzata degli impianti abusivi.

"L'assessore al Commercio Davide Bordoni - riprende De Luca - che si era impegnato ad approvare il piano regolatore dei cartelloni in consiglio entro il 2010, sembra del tutto disinteressato a questo obiettivo. Di fronte all'emergenza, denunciata da decine di comitati per il decoro, sorti in tutta Roma, l'inerzia dell'assessore si configura come una vera e propria omissione di atti d'ufficio". De Luca ricorda che la proposta del Pd, di modifica al regolamento comunale sulle affissioni e la proposta popolare sullo stesso argomento, sono ferme in commissione Commercio, insieme al nuovo piano regolatore degli impianti pubblicitari, approvato dalla giunta a gennaio.

(21 luglio 2011)

13 commenti:

  1. VIA C. COLOMBO DAVANTI AL PALAEUR ENNESIMO CARTELLONE DISTRUTTO DA INCIDENTE STRADALE, LOCALIZZAZIONE DAVANTI A SHANGRILLA'- SACCUCCI SPOSE, IN SALITA VENENDO DA FUORI ROMA 300 METRI PRIMA DEL PALALOTTOMATICA.

    RispondiElimina
  2. niente paura, tutto sotto controllo, come noi ben sappiamo e lo diciamo da mesi/anni, a roma non esistono cartelloni abusivi, sono tutti legalizzati dal comune... quindi non cambierà niente, caro tonelli perchè non metti un post con l'intervista di + di un anno fa a BORDONI, in cui diceva che entro il 2010 avrebbe risolto il problema?

    RispondiElimina
  3. non ho capito, ma le multe solo ai fuori formato? quindi a tutti quelli abusivi ma che sono in formato "regolare" niente multa?

    RispondiElimina
  4. se sono in formato regolare niente multa, che dici?

    RispondiElimina
  5. Faccio presente che, come ho già riportato nel post dello scorso 18 luglio, secondo il nuovo comma 12 dell'art. 23 del Codice della Strada le sanzioni maggiorate si applicano a "Chiunque non osserva le prescrizioni indicate nelle autorizzazioni previste dal presente articolo".
    In nessuno degli altri commi dell'art. 23 si parla di "misure superiori a quelle standard" o di "impianti pubblicitari oltre misura", che costituisce pertanto una inammissibile "invenzione" della giornalista Cecilia Gentile, perché in tal modo non fa un corretta opera di informazione: la giornalista ha sbagliato anche la data di entrata in vigore della legge n. 111 del 15/7/2001 che non sembra essere stata martedì, ma domenica scorsa.

    RispondiElimina
  6. Allora bisogna segnalarlo alla signora Cecilia Gentile

    RispondiElimina
  7. grazie per le spiegazioni

    RispondiElimina
  8. RIMUOVETE BORDONI!!

    E' L'UNICA SOLUZIONE!

    RispondiElimina
  9. godo come un porco!
    Forza Athos De Luca! è ora di spingere sull'accelleratore!
    W ROMA!

    RispondiElimina
  10. ECCO IL LINK ALL'ARTICOLO DI REPUBBLICA-ROMA
    http://roma.repubblica.it/cronaca/2011/07/21/news/cartelloni_selvaggi_maxi_multe_da_13mila_euro-19398634/


    E LA PHOTOGALLERY
    http://roma.repubblica.it/cronaca/2011/07/21/foto/cartellone_selvaggio-19407256/1/

    INTERVENGONO I CARABINIERI! GUARDATE!

    RispondiElimina
  11. Purtroppo oltre all'articolo Repubblica ha toppato anche le foto della gallery.
    Si tratta di foto d'archivio delle vecchie rimozioni dei 6x3: preistoria che non vedo cosa c'entri con la situazione attuale.
    Vabbè basta che se ne parla...

    RispondiElimina
  12. infatti, dimostra con quale attenzione i giornali si occupano di questo tema, evidentemente anche loro hanno interessi da difendere. Inizio a pensarla come Grillo sulla casta dei giornalisti

    RispondiElimina