martedì 2 agosto 2011

Secondo voi perché questa ditta prima si chiamava Nevada, poi Nuovi Spazi, poi di nuovo Nevada e ora nuovamente Nuovi Spazi?



Giuriamo. E' andata proprio così. Dai micidiali cartelloni gialli, che hanno invaso la città vorremmo sapere autorizzati da chi e perché, è qualche giorno che fa bella mostra di se un nuovo "elegantissimo" adesivone Nuovi Spazi. Il fatto è che un adesivone Nuovi Spazi c'era, poi è stato tolto, sostituito da un adesivo Nevada, poi tolto, e ora questo Nuovi Spazi.

PS. Si, si, quella a 40 mt dall'impianto è Porta Maggiore, ma è un dettaglio non vi formalizzate.

PPS. Si, si, a quanto ci consta Nuovi Spazi, solo nel 2010 e solo nel XVII Municipio ha beccato 8 sanzioni. Ne bastano 3 per esser radiata. La domanda è: perché non è stata radiata? Ovviamente vale anche per tutte le altre...

La prima metamorfosi

8 commenti:

  1. Anche mio figlio di 9 anni capirebbe che dietro questi continui cambi di ragione sociale ci sono motivazioni diciamo cosi "strane".
    Il (brutto) guaio è che la procura di roma non vede non sente non parla, d'altronde le cronache di questi giorni parlano di giudici romani che "vanno a cena" con personaggi che definire maneggioni è poco, quindi ragazzi, qui anche la speranza è morta.

    Marco1963

    RispondiElimina
  2. Semplice gioco delle tre carte! Per pulirne una e lasciare il marcio all'altra.

    Ma la cosa preoccupante è che l'Amministrazione
    ratifica.
    Anonimo pentito.

    RispondiElimina
  3. NUOVI MAFIOSI SI DOVREBBERO CHIAMARE ALTRO CHE SPAZI

    RispondiElimina
  4. NUOVI SPAZI VECCHIE MERDE

    RispondiElimina
  5. Alemanno è disposto a giocarsi il prossimo mandato da sindaco per colpa dei cartellonari.
    Questo la dice lunga sulla potenza di questi personaggi a cui lo stesso sindaco e l'assessore bordoni hanno consegnato la città.

    RispondiElimina
  6. NUOVI SPAZI VECCHI CRIMINALI!

    RispondiElimina
  7. Perchè quel criminale di Gianni Alemanno magna su tutto quello che il Comune passa.
    Dalle Municipalizzate ai cartelloni abusivi.

    MAFIA ECORRUZIONE ALL'INTERNO DELLA GIUNTA DEL COMUNE DI ROMA INTERVENGA LA GUARDIA DI FINANZA!!

    RispondiElimina
  8. Tra l'altro credo che quello sia un cartellone plurisegnalato e pluridenunciato che sta sempre lì... e l'adesivo serve a coprire la scritta abusivo fatta dagli abitanti del quartiere, giustamente incazzati dall'immobilismo dei vigili.

    RispondiElimina