venerdì 2 settembre 2011

Bella educazione. Il Giulio Cesare, liceo mitico, ormai nascosto completamente da una selva di impianti abusivi. E guardate che targhette...






7 commenti:

  1. mio povero giulio cesare, quanti anni sono passati da quando sono uscito, e guarda come ti hanno ridotto i nuovi barbari insieme al resto della città

    RispondiElimina
  2. Ormai a Roma è impossibile fare una foto senza infilarci dentro 5 o 6 cartelloni.

    Ma perchè tra tutte le idiozie che poteva fare il sindaco Alemanno ha deciso proprio quella di coprire le strade, il panorama, gli edifici e le prospettive della città più bella del mondo????

    PERCHÈ!!???!

    RispondiElimina
  3. per ricambiare il favore a un lobby che l'ha votato, per guadagnare al bilancio del comune facili risorse e per ignoranza,mancanza di cultura e spiccato senso del degrado.

    RispondiElimina
  4. la targhetta è stupenda: "boh !!!"
    marco1963

    RispondiElimina
  5. Andrò a fare delle foto nuove di fronte l'istituto. Quella della targhetta è fenomenale. Lunedì mi recherò alle Affissioni. Quel direttore mi deve sentire

    RispondiElimina
  6. Anonimo delle 21.04
    sarai tu a sentire una raffica di cazzate mostruosa..e poi davvero credi che ti faranno parlare col Divino Paciello? Maddaiiii..chiedi qualcosa a quelli del Comitato su Paciello, ne sentirai delle belle!!!

    RispondiElimina
  7. Paciello tiene famiglia....

    RispondiElimina