sabato 3 settembre 2011

Piazza Bainsizza stuprata. Laddove le case costano 8mila euro al metroquadro ti affacci e ogni volta ti ricordi di vivere in una città di mafia



Da uno a 3 impianti. Il posto per i farabutti che hanno consentito questo scempio è la prigione.

Impianti segnalati da VAS con un messaggio di posta elettronica inviato il 29 agosto 2011 a: polmunicipaleseg17@comune.roma.it; segnalazioniaffissioni@comune.roma.it; francesco.paciello@comune.roma.it; polmunicipaleseggssu@comune.roma.it; davide.bordoni@comune.roma.it; assessorato.ambiente@comune.roma.it; info@aequaroma.it; picsdecoro@libero.it;

1 commento:

  1. IMPIANTI POSTI SU AREE DI INCROCIO/ROTATORIA....QUINDI PERICOLOSISSIMI E VIETATISSIMI.....E SE SI SEGNALASSERO GLI IMPIANTI SPECIFICANDO ANCHE CHE SE CI SARANNO DEGLI INCIDENTI CAUSATI DA QUESTI IMPIANTI L'ASSOCIAZIONE SI COSTITUIRà PARTE CIVILE CONTRO I DESTINATARI DELLE SEGNALAZIONI CHE VOLUTAMENTE NON HANNO RIMOSSO IL PERICOLO DOPO AVERLO ANCHE "AUTORIZZATO"?

    RispondiElimina