venerdì 2 settembre 2011

Viaggio nei siti ufficiali delle ditte pubblicitarie: iniziamo dalla s.r.l. Screencity ADV

Con questa nuova serie di post intendiamo fare un viaggio nei siti ufficiali delle ditte pubblicitarie.
Ci siamo così fatti un primo giro nel sito della Screencity ADV, che abbiamo scelto come prima perchè questa estate è stata a dir poco attivissima nel bucherellare i marciapiedi della nostra già martoriata città per installarvi i suoi impianti pubblicitari.
Abbiamo trovato varie foto di installazioni per pubblicizzare la sua attività e per quel che si può presumere da una sola foto di ogni singolo impianto, di cui per giunta non é dato di sapere dove sia esattamente installato, che permetterebbe se non altro un riscontro con Street View di Google Maps, viene fuori la seguente valutazione di massima di ogni singola foto.

Cartello 01 - Sembra installato a ridosso di una villa storica e ad una distanza dal vicino incrocio e dal relativo semaforo che é forse inferiore a quella minima prescritta.

Cartello 02 - Sembra installato su uno spartitraffico di dimensioni inferiori ai mt. 4 minimi prescritti.

Cartello  03 - Risulta installato in piazza Bainsizza, che ricade all'interno del perimetro vincolato con delibera del Consiglio Comunale n. 609 del 3 aprile 1981, che fa divieto di affissione di impianti pubblicitari superiori a mq. 6: é stato segnalato da VAS con messaggio di posta elettronica trasmesso alle ore  8,58 del 29 agosto 2011.

Cartello 04 - Cartello installato all'altezza di una intersezione ed a ridosso di altri impianti pubblicitari, in violazione quindi della distanza minima di 25 metri che deve intercorrere tra 2 cartelloni.

Cartello 05 -  Non sembra rispettare la distanza minima dal ciglio della strada e soprattutto dal vicino semaforo e dal relativo attraversamento pedonale.

Cartello 06 - Attaccato ad un impianto tubolare, in violazione quindi della distanza minima di 25 metri che deve intercorrere tra 2 cartelloni.

Cartello 07 - Risulta installato all'altezza di un incrocio e di diversi attraversamenti pedonali.

Cartello 08 - Impossibile da valutare.

Cartello 09 - Risulta installato all'altezza di una intersezione e su un'isola spartitraffico, più o meno nella stessa identica posizione di un impianto della ditta "SEIPERTRE" collocato in via Filippo Tommaso Marinetti all'altezza del civico n. 245, segnalato da VAS con messaggio di posta elettronica trasmesso alle ore  17,20 del 20 agosto 2011.

Cartello 10 - Sembra installato su uno spartitraffico di dimensioni inferiori ai mt. 4 minimi prescritti ed a una distanza di meno di 25 metri dai vicini impianti.

Cartello 11 - Maxi affissione a Lungotevere Prati, con la vestizione dei lavori di ristrutturazione della Chiesa del Sacro Cuore del Suffragio. Impossibile da valutare.
Insomma di 11 foto di cartelloni che scorrono sul sito ben 9 presumibilmente (sottolineamo presumibilmente) sembrano posizionati in contrasto con la normativa vigente, con una media di circa l’82%.

Considerato che dal sito veniamo a sapere che la “SCREEN CITY” ha installato in tutto a Roma 550 impianti di mt. 4 x 3, 20 impianti di mt. 2 x 3, 77 impianti di mt. 2 x 1,40, 10 impianti di mt. 1 x 1,40, 110 impianti di mt. 1 x 1 e 600 impianti di mt. 1 x 0,70, per un totale di ne 1.367 cartelloni, speriamo che gli altri 1.356 rispettino tutte le norme in vigore, perché – differentemente, se rispettassero invece la media suddetta, gli impianti presumibilmente installati in contrasto con la normativa vigente diventerebbero 1.120.

10 commenti:

  1. immagino ci arriverete (così come a presentare tutto alla magistratura), ma la ODP (quella del 'circuito degli spettacoli', per intenderci) è una delle meno regolari, meno segnalate e più infestanti di tutte le ditte, pur avendo praticamente solo una tipolgia di impianti.

    RispondiElimina
  2. La Screen city sul sito ha il coraggio di parlare di decoro urbano...

    È come se un usuraio parlasse di beneficienza.

    RispondiElimina
  3. Anonimo del 02 settembre 2011 15:46 aiutaci a segnalare quelli della ODP inviandoci un pò di foto.

    RispondiElimina
  4. il cartello 04 è a piazza cina, torrino, all'incrocio con via cina.

    qui: http://maps.google.it/maps?q=piazza+cina&hl=it&ll=41.808077,12.432017&spn=0.000016,0.021136&t=h&z=16&vpsrc=0&layer=c&cbll=41.808136,12.432048&panoid=-x_VebDUHiYNCK23Qxc98g&cbp=12,231.93,,0,5.57

    RispondiElimina
  5. il cartello 05 è a via oceano pacifico.

    qui: http://maps.google.it/maps?q=viale+oceano+pacifico,+roma&hl=it&ll=41.822086,12.458968&spn=0.018389,0.042272&sll=41.63057,12.498595&sspn=0.009222,0.021136&vpsrc=0&t=h&z=15&layer=c&cbll=41.822211,12.458863&panoid=xhs7SyBB5SnOEzwrfKlNDg&cbp=12,9.09,,0,3.63

    RispondiElimina
  6. lo 02 è sulla colombo.

    qui: http://maps.google.it/maps?q=Via+Cristoforo+Colombo,+Roma&hl=it&ll=41.867939,12.496039&spn=0.001638,0.002642&sll=41.822214,12.458882&sspn=0.018549,0.042272&vpsrc=6&t=h&z=19&layer=c&cbll=41.867983,12.496033&panoid=s2jwC7F2tmwerUxYERGGiw&cbp=12,220.88,,0,12.15

    RispondiElimina
  7. lo 01 è a viale tiziano

    qui: http://g.co/maps/p5k6

    RispondiElimina
  8. CRIMINALI DI BASSO LIVELLO E BASTA!

    Anche Topo Gigio è capace di fare l'"imprenditore" come questi, ma avrebbe sicuramente più dignità...

    Ma se andassero a cercare un vero lavoro, se sono capaci!

    RispondiElimina
  9. vabbè ma che vi aspettate in un paese dove il presidente del sconsiglio è un tizio che si chiama silvio berlusconi che, come abbiamo potuto leggere nelle trascrizioni di recenti sue telefonate con persone rifugiatesi all'estero, si definisce una persona limpida e lontana cento chilometri da qualsiasi cosa che possa essere definita come reato?

    RispondiElimina
  10. questa ditta da sola ha installato circa 1.400 impianti pubblicitari....a roma vi sono 3-400 ditte diverse e la scree city è una piccolissima ditta rispetto a tantissime altre, prima fra tutte la ODP (la prima ditta che approfittò della delibera bordoni e in 2-3 notti installò migliaia di impianti TUTTI con già sopra la pubblicità!!!!....siamo sempre alle solite...come si fà a dire che a roma vi sono circa 33.000 impianti (secondo il comune) e il 10% in più secondo le associazioni che combattono lo scempio cartellonaro??????? a roma gli impianti pubblicitari sono MILIONI!!!!!!! forse almeno 1 per abitante....e al ritmo con cui crescono, a breve saranno 60.000.000, cioè un cartellone per abitante d'italia!!! a proposito, sono sbucati fuori in questi giorni 2 nuovi parapedonali a piazza irnerio, sullo spartitraffico e a ridosso di attraversamenti pedonali e semafori!!!! ovviamente tutti con cartello del comune.....bravo alemanno, bravo bordoni, bravo paciello!!!

    RispondiElimina