sabato 29 ottobre 2011

E siamo arrivati a 842 (considerando solo i 3x2)...

 
 
 
 
   
Si può vedere (in particolare nella numero 2 nella numero 4) dietro il cartellone, lato sinistro (di chi osserva), la facciata della  Chiesa dei SS Marcellino e Pietro (degli anni 30 del 900) e il portale settecentesco (appena sotto il vertice basso del cartellone, lato sinistro) dove c'è l'accesso all'oratorio ma anche all'area museale dove c'è il Mausoleo di Sant'Elena e l'accesso alle catacombe sottostanti dei SS Marcellino e Pietro. Alle spalle della chiesa c'è il Parco di Villa de Sanctis (o Parco Labicano) che è vincolato dai beni culturali (vedere il documento del vincolo qui: http://www.duaslauros.it/pdf/documenti_archeologici/Pianta_Vincolo_1089_Buccellato.pdf ) e dove c'è il progetto di allestire un eco-museo (vedere il link http://www.osservatoriocasilino.it/index.php?option=com_content&view=article&id=223:ecomuseo-dei-cittadini-del-vi&catid=64:generale&Itemid=102 ). Nella foto n. 6 si vede la targhetta del cartellone scritta col pennarello, e nella foto n. 5 si vede il cemento che sembra ancora parzialmente fresco, almeno a giudicare dal colore. Non ci sono altri cartelloni così invadenti in quel tratto di Casilina, speravo che almeno accanto alla Chiesa, al portale e agli accessi del parco vincolato, evitassero d'installarli.
Gaio Epulone

Impianto segnalato con un messaggio di posta elettronica inviato da VAS il 29 ottobre 2011 a: polmunicipaleseg06@comune.roma.it, davide.bordoni@comune.roma.it, polmunicipaleseggssu@comune.roma.it, francesco.paciello@comune.roma.it, assessorato.ambiente@comune.roma.it, info@aequaroma.it, picsdecoro@libero.it, segnalazioniaffissioni@comune.roma.it, procura.roma@giustizia.it

8 commenti:

  1. In galera sta gente che ha ridotto Roma in questo modo e i loro sodali che hanno permesso tutto questo

    RispondiElimina
  2. 842???
    Veramente se andate in Lungotevere dell'Acqua Acetosa incrocio con Via Venezuela troverete lì il 3x2 giallo Nuovi Spazi (o Nevada o come cavolo si chiama) numero 1032.
    Naturalmente in google maps periodo 2008 il cartellone non era presente. ma questo credo fosse superfluo specificarlo.

    RispondiElimina
  3. Anonimo e che aspetti a mandarci le foto di questo 1032???

    RispondiElimina
  4. guardate che hanno approfittato di questa loro "numerazione" anche per oscurare le scritte di cittadini giustamente indignati che hanno scritto "illegale" o "abusivo" su quei catafalchi... con delle simpatiche pecettone arancioni adesive....

    RispondiElimina
  5. BORDONI, CO STI CARTELLONI, CI HAI ROTTO LI COJONI.

    RispondiElimina
  6. anche sull'olimpica prima del noto bar il pappagallo vi è un impianto mille e dispari, e pure su via boccea poco dopo piazza irnerio....nuovi spazi (pubblicitari) abusivi di nome e di fatto......manusardi@tiscali.it

    RispondiElimina