giovedì 27 ottobre 2011

Povero ciliegio

Giovane albero di ciliegio capitozzato perchè oscurava la visuale di un impianto pubblicitario (abusivo) piantato da poco a 50 cm. all'angolo tra via Circonvallazione Gianicolense e via R.Govona quasi di fronte all'ospedale S.Camillo! Il povero ciliegio ha rigettato (per sopravvivere) qualche nuovo getto di foglie....ma lo vedo male! Chi lo difende?  
Massimo L.

2 commenti:

  1. Legio Aurelia Invicta27 ottobre 2011 18:01

    Chiunque è sensibile all'immane scempio che si è abbattuto come uno tsunami su Roma DEVE PRENDERSI LA RESPONSABILITA' DI METTERE IN ATTO AZIONI NONVIOLENTE di resistenza civica ai BANDITI cartellonari che, ormai sono 2 anni che lo dimostriamo, non si fermano di fronte a nulla, pur di riscuotere la loro parte di "pizzo".
    Nessuno DELEGHI a qualcun altro, pur sapendo che esiste una resistenza alla mafia dei cartelloni.
    Ognuno attacchi manifesti di protesta, ognuno coinvolga residenti, ognuno diventi holebuster.
    Non ci sarà norma o legge per quanto accurata che possa cambiare la situazione se la cittadinanza non si ribellerà IN MASSA a questi criminali.

    RispondiElimina
  2. ROMA, la nostra città, la capitale d'ITALIA, l'URBE, è stata ridotta in uno stato impietoso, indegno, immondo, calata in un mercimonio di imprese e malaffare, con alle spalle connivenze che hanno consentito tutto questo.

    VERGOGNA!!!! E' ora che questa giunta di pressapochisti, di gente che consente che tutto questo lo si viva alle nostre spalle, cittadini di Roma che pagano le tasse e sono STUFI, ARCISTUFI di vedere questo DEGRADO SENZA FINE.

    RispondiElimina