lunedì 7 novembre 2011

Ancora cittadini, associazioni, comitati si macchiano di gravi forme di vandalismo

 
 
Clamoroso a Roma. E ancor più clamoroso dopo la strage di pochi giorni fa dovuta ad un impianto abusivo ma tranquillamente tollerato dall'amministrazione come tra l'altro migliaia di altri impianti della medesima ditta. Clamoroso che ci siano dei cittadini che per difendere l'onore, la dignità, la bellezza ela sicurezza stradale della loro città si permettono di armarsi di cazzuola e cemento a presa rapida e arrivano a chiudere di soppiatto i buchi dove dovrebbero nascere nuovi mostruosi impianti illegali. Questo vandalismo non è possibile tollerarlo. Facciamo un appello a tutti i cittadini: fatela finita di intralciare il lavoro dfella mafia, non vi mettete contro la camorra ignobile dei cartelloni, lasciate in pace questa gente, lasciateli lavorare, lasciate che saturino ogni millimetro di marciapiede disponibile e che continuino ad uccidere persone. Non interrompete questo lecito e apprezzato sacco di Roma che rimarrà nella nostra storia per i prossimi cinquecento anni. Non vi frapponete tra Roma e il suo destino di unica megalopoli del sottosviluppo in Europa.

7 commenti:

  1. caro tonelli a parte segnalarti che ieri sera un'auto si è schiantata contro un cartellone sullo spartitraffico della colombo altezza palalottomatica, ti chiederei se possibile, al fne di dimostrare l'assoluta malafede di BORDONI, di fare un post con tutte le sue dichiarazioni di facciata "rimozione dei cartelli in 48 ore" "sinergie con la ploizia municipale" collaborazione con la guardia di finanza"(e tra cui le ultime, vergognose), e quelle mafiose dirette ai suoi amichetti "c'è posto per tutti" le ditte pubblicitarie "sono una risorsa per la città", etc. io vorrrei che si dimostrasse inconfutabilmente da che parte sta questo personaggio, l'abisso siderale che c'è tra le sue dichirazioni e gli atti che fa approvare e i comportamenti reali della sua amministrazione.

    RispondiElimina
  2. ^^^ Ottima idea quella di wanderobo, l SOTTOSCRIVO IN PIENO. finchè quell'individuo resta al suo posto NON C'E' speranza!!

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  3. @ wanderobo
    Le foto del cartellone abbattuto?
    Per il post su Bordoni ci stiamo già lavorando.

    RispondiElimina
  4. le foto non ce l'ho perché era sera l'incidente era appena avvenuto e la municipale non mi ha fatto fermare, magari se qualcuno passa oggi in mattinata il cartelone dovrebbe essere ancora lì sdraiato con Bordoni al capezzale a dire un'ave maria

    RispondiElimina
  5. wanderobo punto preciso su google maps riesci a darcelo?.
    Grazie

    RispondiElimina
  6. Coordinamento Holebusters7 novembre 2011 19:27

    Dopo due morti da cartellone ci sentiamo autorizzati a lottare con tutti i mezzi contro questi ASSASSINI.
    Gli Holebusters lavoreranno sodo ogni notte, è una promessa che facciamo a tutti i cittadini stremati da tanta prepotenza mafiosa.
    Rilanciamo il richiamo: ARRUOLATEVI!

    RispondiElimina
  7. BORDONI, CO STI CARTELLONI, CI HAI ROTTO LI COJONI.

    RispondiElimina