domenica 20 novembre 2011

I lettori inviano e Bosi segnala: Impianto pubblicitario installato in Largo Pannonia

 
Segnalazione inviata il 17 ottobre 2011 a: francesco.paciello@comune.roma.it, polmunicipaleseggssu@comune.roma.it, davide.bordoni@comune.roma.it, assessorato.ambiente@comune.roma.it, info@aequaroma.it, picsdecoro@libero.it, segnalazioniaffissioni@comune.roma.it, polmunicipaleseg09@comune.roma.it

In data odierna é pervenuta a questa associazione una segnalazione corredata dalle 4 foto allegate, che fa presente un impianto pubblicitario bifacciale di mt. 1 x 1 installato in Largo Pannonia all’altezza del civico n. 5, dove si trova la farmacia pubblicizzata.

La sottostante foto  tratta da Street View di Google Maps mostra come nel 2008 nello stesso posto risultasse già installato l’impianto con la stessa pubblicità della farmacia al civico n. 5.
La lettera d) del punto 4) della lettera E) del 1° comma dell’art. 20 del vigente Regolamento approvato dal Consiglio Comunale con delibera n. 37/2009, che riguarda i criteri per la redazione del Piano Regolatore degli impianti e dei mezzi pubblicitari (PRIP) e specificatamente l’USO DI COMPONENTI E COMPLEMENTI DI ARREDO URBANO, consente fra gli impianti di pubblica utilità e di servizio pubblico le “paline con indicatori di farmacia, in numero non superiore a due per farmacia, con indicazione dell’esatta localizzazione della medesima e a non più di metri 100 dalla farmacia da essi localizzata”.

La segnalazione fa però presente con le foto allegate che l’impianto non presenta alcuna cimasa e non ha in nessun lato una targhetta con il numero di codice identificativo assegnato dal Servizio Affissioni e Pubblicità, mentre   al suo lato è presente una colonnina elettrica in quanto di notte l'impianto è illuminato artificialmente.

L’assenza di targhetta con numero di codice identificativo assegnato dal Servizio Affissioni e Pubblicità denota la natura presumibilmente abusiva dell’impianto di cui all’oggetto.

Si chiede pertanto di volerne accertare la regolarità, provvedendo a regolarizzarne la sua posizione amministrativa dopo avere verificato che la farmacia al civico n. 5 di Largo Pannonia sia pubblicizzata in un raggio di 100 metri da un altro solo cartello, curando l’eventuale rimozione di tutti quelli che risultassero in violazione della normativa sopra richiamata.

Si resta in attesa di un cortese riscontro scritto, che anche se per via telematica si richiede ai sensi degli articoli 2, 3 e 9 della legge n. 241/1990.

Distinti saluti.

Dott. Arch. Rodolfo Bosi
- Responsabile del Circolo Territoriale di Roma della associazione Verdi Ambiente e Società (VAS) - 

Nessun commento:

Posta un commento