martedì 29 novembre 2011

Quando la pubblicità ha un senso. Diverso dall'unico scopo di arricchire la malavita


10 commenti:

  1. Comunque mi sembra posizionato sempre molto molto male!

    RispondiElimina
  2. non si può guardare.
    fossi un milanese sarei un pochino alterato.
    ma giusto un pochino perchè se un milanese vedesse com'è ridotta Roma allora si terrebbe stretta pure sta roba qui...

    RispondiElimina
  3. Secondo me non ha senso neanche questo che fate vedere. La pubblicità fatta bene e in piccole dosi ha senso ma così proprio no, è solo un catafalco.

    RispondiElimina
  4. Brutto come i nostri, che nello stesso punto sarebbero dieci e non darebbero nulla in cambio alla cittadinanza

    RispondiElimina
  5. fa schifo. aiuterà pure ma fa comunque schifo.

    RispondiElimina
  6. Aiuta solo le casse del Comune, ma non migliora la vivibilità di una città. Sarebbe più opportuno mettere del verde con una targhetta di chi ha effettuato la donazione, ed è già troppo.

    RispondiElimina
  7. Quoto il commento precedente

    RispondiElimina
  8. Fa proprio schifo !

    RispondiElimina
  9. di che è questo cartellone ?

    muoviamoci anche a Milano

    forza Cartellopoli

    RispondiElimina
  10. Il design (e anche lo stile di posizionamento) ricordano lo stesso tristemente famoso di via tuscolana...

    RispondiElimina