venerdì 16 dicembre 2011

Quanto ancora siamo destinati a sopportare le idiozie immani sparate da questo personaggio?

Roma: Bordoni su piano affissioni, aperti a dialogo con Legambiente e cittadini

Roma, 15 dic. - (Adnkronos) - ''Il confronto con Legambiente e con altre associazioni sul Piano Regolatore degli Impianti Pubblicitari e' sempre aperto e ribadisco la disponibilita' di Roma Capitale ad accogliere le istanze della cittadinanza''. Lo dichiara, in una nota, l'assessore alle Attivita' Produttive di Roma Capitale Davide Bordoni.

''Abbiamo sempre avuto un dialogo costruttivo con i responsabili di Legambiente - sottolinea Bordoni - interlocutori attenti alle problematiche della citta' e disponibili al confronto. Considero il loro blitz di questa mattina, come la giornata di mobilitazione web contro l'abusivismo della cartellonistica promosso da alcuni siti romani, uno strumento aggiuntivo alla nostra lotta contro l'illegalita'".

"I comportamenti illeciti penalizzano un intero settore, quello delle affissioni, fatto di numerose ditte serie che rischiano di essere colpevolizzate per colpa di chi non rispetta le regole - aggiunge - Con il Piano Regolatore abbiamo dato norme certe alla nostra citta', finalizzate alla tutela del decoro. L'aver reso il Piano uno strumento partecipato ci fa essere certi che le problematiche evidenziate dalla cittadinanza saranno ascoltate e recepite dall'Assemblea Capitolina''.

http://www.liberoquotidiano.it/news/892684/Roma-Bordoni-su-piano-affissioni-aperti-a-dialogo-con-Legambiente-e-cittadini.html 

3 commenti:

  1. Questo inqualificabile individuo ha una faccia tosta che è pari a tutti i cartelloni pubblicitari installati grazie al suo operato, ossia: SENZA PARI.

    Una vergogna infinita, uno scandalo senza fine, un settore che ha DISTRUTTO Roma, il decoro, la vivibilità, gli standard di vita che per una capitale europea dovrebbero per lo meno assicurare una minima decenza: grazie bordoni, grazie alemanno.

    Una vergogna assoluta.

    RispondiElimina
  2. ma qualche settimana fa non aveva dichiarato ai media che si apprestava a far rimuovere 1000 impianti in un mese?
    forse non ha specificato quale mese e quale anno?
    io andando in giro non ho visto mossa una foglia.
    chissà dove diavolo saranno stati rimossi sti 1000 cartelloni...

    RispondiElimina
  3. BORDONI smettila di prendere in giro i Romani!

    RispondiElimina