giovedì 12 gennaio 2012

Come nulla fosse

12 gennaio 2012
Con l'anno nuovo qui si continua a cambiare campagna pubblicitaria, in questo caso di un'inserzionista che già si era servito di questo impianto. Dubitiamo quindi che sia stata applicata la multa anche al pubblicizzato.
Da quanto tempo è passato da quando è stato multato lì dietro sono riusciti a tirare su un palazzo...

3 commenti:

  1. intanto... http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=176703&sez=HOME_ROMA

    RispondiElimina
  2. Incredibile! Ma mica il catafalco. Nooo, quello è normale.
    Incredibile è invece quanto poco valga l'AUTORITA' costituita, cioè il Comune.
    Badate pero', che la cosa vale solo per quello di Roma, altrove le cose son ben diverse e ben peggiori per chi trasgredisce.
    Quindi delle due, una: al Campidoglio o ci fanno o non ci sanno fare!

    RispondiElimina
  3. Fanno veramente paura le sanzioni a Roma. Ma che rispetto puo' avere un criminale per delle "autorità" cosi? Questi sono criminali che andrebbero sbattuti dentro per tentato omicidio oltre che per aver fatto uno scempio disumano a Roma e se fanno delle sanzioni sono talmente ridicole che sti criminali continuano a deturpare la città. Il Comune andrebbe commissariato perchè veramente non sono in graoi di gestire Roma.

    RispondiElimina