martedì 10 gennaio 2012

Roma è la nostra casa. E infatti è una casa abusiva

3 novembre 2011
9 gennaio 2012
 
 
 
Se qualcuno avesse avuto dubbi che l'ultima campagna commissionata dall'Assessorato all'Ambiente fosse stata esposta su cartelloni pericolosi e illegali, eccoli fugati dal primo all'ultimo. Cartellone criminale con sopra pubblicità comunale. E oggi non c'è più. Restano le macerie, ormai emblema della città...

2 commenti:

  1. Cioè, finalmente a Roma è stato rimosso 1 (!) Cartellone?!

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  2. Ah. E perchè quelli dietro no visto che sono entrambi sul ciglio della strada e sono vicini l'uno all'altro meno di 20 m?

    RispondiElimina