lunedì 20 febbraio 2012

La Gianicolense

La Gianicolense se fosse in Germania o in Francia o in Spagna ci sarebbero delle interrogazioni parlamentari perché sarebbe impossibile immaginare una strada così brutta e umiliata dalle camorre cartellonare.

1 commento:

  1. Una vergogna infinita. Monteverde è stato ridotto a uno schifo assurdo, completamente DEVASTATO da una miriade di cartelloni pubblicitari la gran parte contro il Codice della Strada. E il tutto nell'INDIFFERENZA del presidente del Municipio Bellini, dei cosidetti "vigili" della zona territoriale e di chi dovrebbe tutelare e proteggere contro questi affaristi senza scrupoli.

    Al prossimo morto schiantato, le solite finte lacrime e vai con altri cartelloni. DA VOMITARE.

    RispondiElimina