mercoledì 8 febbraio 2012

Ormai abbiamo perso il conto degli incidenti

 
Il 25 gennaio verso le ore 21 un'auto si è schiantata in quel punto dello spartitraffico su via Cristoforo Colombo e per una questione di centimetri non ha colpito il cartellone lì posizionato.
Forse l'autista era impegnato a guardare il cartellone illegale che pubblicizza i saldi dell'outlet di Castel Romano?

3 commenti:

  1. Quello spartitraffico è tutto un inno al vomito che è cartellopoli a Roma!

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  2. È gente che dovrebbe vergognarsi, in palese violazione del Codice della Strada

    RispondiElimina
  3. Scusate ma non si può dargli fuoco a sti cartelloni?
    Chi li mette ci rimetterebbe bei soldi, e il Comune sarebbe obbligato a rimuovere il cartellone bruciato. Inoltre ne parlerebbe tutta la stampa italiana.

    Se aspettate di ottenere qualcosa con le letterine, le firme, le carte da bollo, state freschi. Qui se non si fanno mosse drastiche non si ottiene nulla, è ora di finirla con le suppliche.

    RispondiElimina