lunedì 26 marzo 2012

Dal giorno alla notte, in via Savona sul marciapiede spunta cartellone

Foto roma.repubblica.it

3 commenti:

  1. FINO A QUANDO CI SARANNO PERSONE O PER MEGLIO DIRE, AUTORITA' COME I VIGILI URBANI DEL SERVIZIO AFFISSIONI E PUBBLICITA' PREPOSTI AL CONTROLLO DI QUALSIASI ABUSIVISMO,I QUALI PASSANDO DAVANTI AD UN CARTELLO, ESEMPIO, NUOVI SPAZI O NEVADA I QUALI SI DISTINGUONO BENISSIMO DA TUTTI GLI ALTRI PER IL LORO COLORE!!! I SIGNORI VIGILI DOVREBBERO VERBALIZZARE IL PUBBLICIZZATO OLTRE CHE A LUI E NON LO HANNO MAI FATTO!!!! COME MAI??? SARA' CHE PASSANO A PRENDERE DA NEVADA UN ALTRO STIPENDIO OLTRE IL LORO??? CHE SCHIFO!!!! VERGOGNATEVI!!! ROMA CAPITALE D'ITALIA!!!!

    RispondiElimina
  2. L'ESTATE SCORSA IL COMUNE HA OLTRETUTTO COMMISSIONATO A NUOVI SPAZI UNA PUBBLICITA' SULL'ABBANDONO DEGLI ANIMALI, RICORDATE??? UNA DITTA PUBBLICITARIA INESISTENTE IN BANCA DATI!!!! MA COME POSSONO CAMBIARE LE COSE??? IL COMUNE DI ROMA CHE COMMISSIONA AD UN ABUSIVO COME NEVADA O NUOVI SPAZI UNA PUBBLICITA' DEL GENERE??? CHE SCHIFO!!! E' PROPRIO VERO,IN IITALIA VA AVANTI CHI CORROMPE CON MAZZETTE!!!!!

    RispondiElimina
  3. I VIGILI URBANI SONO I PRIMI AD ESSERE CORROTTI!!!!!! ALTRIMENTI A FURIA DI VERBALIZZARE IL PUBBLICIZZATO SI BLOCCAVA L'AFFISSIONE ABUSIVA!!!!!

    RispondiElimina