mercoledì 11 aprile 2012

Non basta togliere la pubblicità fissa. Occorre far sloggiare anche quella, si fa per dire, mobile

Piazzale Pier Luigi Nervi questo lo spettacolo per chi percorre la Cristoforo Colombo da Ostia: tre camion pubblicitari sulla destra ed uno sulla sinistra.
Il primo sulla destra targato Foggia Forlì ha l'assicurazione scaduta da due anni e per posizionarlo in un punto più strategico sono stati divelti due paletti che delimitavano l'area interdetta ai veicoli.
Gli altri tre (i due rimanenti sulla destra e l'altro sulla sinistra) hanno esposti sul parabrezza vari documenti che dovrebbero attestare la regolarità dell'installazione mobile ma che mobile non è.
Non è presente però nessun permesso per lasciare da decenni questi camion vela parcheggiati in divieto a proprio piacimento nel parcheggio del Palasport.
Dovrebbero appartenere tutti e tre alla Ventidieci s.r.l. una società di marketing per lo spettacolo con sede a Latina.
Praticamente non bastavano i cartellonari romani ci sono venuti da Foggia Forlì e da Latina ad umiliare e insultare un piazzale dove insiste una importante statua contemporanea (di Arnaldo Pomodoro) e una clamorosa architettura come il Palaeur di Pier Luigi Nervi.
Faremo un monumento affianco a quello del Pomodoro a chi riuscirà a mandarli via per sempre.

10 commenti:

  1. Ci vorrebbero gli artificieri

    RispondiElimina
  2. Ottimo servizio! Condivido. Qua ci vuole ancor meno a sanzionare...E se non pagano arriva Equitalia!

    RispondiElimina
  3. Sempre il famoso presidente del XII Municipio Pasquale Calzetta, per inciso vi sono ancora impianti simili a quelli espiantati vicino all'obelisco e non parliamo del mega cartellone che sale e scende come e quando gli pare.

    RispondiElimina
  4. Attendiamo che i solerti vigili urbani si accorgano di tutto...ahahahahaha; io, per far rimuovere un'auto abbandonata da anni a vi Ettore Rolli (XVI) invio email, 1 a settimana, da circa 9 mesi!

    RispondiElimina
  5. Cominciamo col denunciarli in massa con tanto di foto. Non denunce anonime, ma mettete il vostro nome e cognome, la vostra testimonianza

    RispondiElimina
  6. Dai che ora c'è RETE ARRIVA X ROMA.....ah ah ah gestita da Isabella Rauti ah ah ah

    RispondiElimina
  7. La targa FO, comunque, è di Forlì (che dal '99 è diventata FC)e non di Foggia...

    RispondiElimina
  8. Amico della Città19 aprile 2012 20:33

    Da parecchie settimane, davanti la metro Piramide c'è una motoape con impianto pubblicitario caricato su.

    RispondiElimina